Menu
Cerca
Da non perdere

Rap e indie al Collisioni Festival: ad Alba si esibiranno Rkomi, Ernia e Ariete

Una serata fatta di esibizioni live e dibattiti con gli artisti dal titolo "Tutto Normale". Presenti all'evento anche Madame, Sangiovanni e Massimo Pericolo.

Rap e indie al Collisioni Festival: ad Alba si esibiranno Rkomi, Ernia e Ariete
Spettacoli Alba e Langhe, 09 Giugno 2021 ore 12:01

Una serata interamente dedicata al rap e all'indie: sabato 17 luglio 2021, a partire dalle 18, saliranno sul palco del Collisioni Festival di Alba ospiti del calibro di Sangiovanni, Madame, Rkomi ed Ernia.

Rap e indie al Collisioni Festival 2021

Dopo l'esibizione live di Paolo Conte, in programma venerdì 16 luglio e già finita sold out, la serata di sabato 17 luglio 2021 al Collisioni Festival sarà interamente dedicata alle giovani stelle della musica rap e indie nazionale. Sul palco allestito in piazza Medford ad Alba, a partire dalle 18, si esibiranno in concerto i rapper Rkomi ed Ernia e la giovanissima cantante indie Ariete. I live dei tre artisti rappresenteranno sì i momenti clou del festival, ma nel corso della serata verrà dato largo spazio a tanto altro:

"Sarà una serata interamente dedicata alle nuovissime generazioni - dicono dal festival Agrirock - che nell’ultimo anno e mezzo hanno vissuto una quotidianità di isolamento dagli amici, dai professori, dai primi amori, lontani dai linguaggi dell’aggregazione, della musica, della scuola così preziosi per affrontare gli anni della crescita".

Ai ragazzi e alle ragazze delle scuole che parteciperanno al Collisioni Festival sarà data possibilità di interagire con gli artisti stessi tramite dibattito. Oltre a Rkomi, Ernia ed Ariete, saranno protagonisti di questi momenti di confronto anche Madame, giovane cantante vicentina vincitrice del premio come miglior testo al Festival di Sanremo, Sangiovanni, finalista dell'ultima edizione del talent show "Amici", e Massimo Pericolo, considerato dalla critica come uno dei più talentuosi rapper contemporanei.

A condurre la giornata sarà il caporedattore de La Repubblica e direttore artistico di Collisioni Ernesto Assante. L’evento è realizzato insieme con Banca d’Alba e il sostegno di alcuni dei partner storici del festival, nell’ambito del progetto "Tutto Normale" ideato dall’associazione giovanile Easy Wave. Le prevendite per la serata sono disponibili su Ticketone e presso i rivenditori autorizzati da ieri, martedì 8 giugno, al prezzo di 25 euro più diritti di prevendita.

TI POTREBBE INTERESSARE: Il primo momento di gloria di Matteo Romano all'Arena di Verona con Emma

Protagonisti dell'evento i giovani under 30

Ma i veri protagonisti della giornata saranno i giovani under 30. Grazie alla partecipazione di Banca d’Alba è stato ideato un progetto interamente dedicato a loro che coinvolgerà le scuole del territorio e i giovani soci della banca in laboratori video, di fotografia, social, radio-web. Il materiale prodotto verrà presentato il 17 luglio permettendo ai giovani di interagire con gli artisti attraverso interviste radio, dirette social e servizi fotografici, con l’ausilio operativo del Liceo Linguistico di Alba e dell’associazione Be Street. Sul videowall del festival i ragazzi racconteranno poi le loro storie legate alla pandemia, spiegando come sono riusciti a mantenere in vita le loro reti di amicizie, quanto le canzoni abbiano fatto loro compagnia e quanto si sia fatto intenso, a volte insidioso, il loro rapporto con i Social Network.