Menu
Cerca
Orgoglio locale

Borgo San Dalmazzo celebra la sua campionessa: installazione artistica per Marta Bassino

L'opera è stata realizzata sulla collina di Monserrato all'esterno del ristorante Amunse, partner del Fan Club della campionessa. Prodotta da TPL su disegno di Monica Sepe.

Borgo San Dalmazzo celebra la sua campionessa: installazione artistica per Marta Bassino
Sport Cuneo città, 25 Febbraio 2021 ore 09:24

La sciatrice, medaglia d’oro agli scorsi mondiali di Cortina 2021, nella categoria del parallelo, è stata celebrata in questo modo da Borgo San Dalmazzo, sua città natale: un’installazione artistica in onore di Marta Bassino.

Il riconoscimento della città a Marta Bassino

Si tratterebbe di un’installazione metallica realizzata sul punto più alto della collina di Monserrato e che raffigura la giovane campionessa, Marta Bassino, pronta a lanciarsi a capofitto nella discesa. La dedica dell’opera afferma: “Scendere dalla montagna per salire sulla vetta del mondo“.

L’installazione artistica è stata prodotta dalla TPL di Borgo San Dalmazzo – azienda operante nel settore della lavorazione della lamiera – su disegno dell’artista Monica Sepe. L’opera è stata posta a fronte del ristorante Amunse, partener del Fan Club Marta Bassino.

L’oro ai mondiali di Cortina 2021

TI POTREBBE INTERESSARE: La felicità social di Marta Bassino, la sciatrice Cuneese oro ai mondiali di Cortina 2021

Un finale al foto-finish che ha sancito la vittoria della giovane sciatrice originaria di Borgo San Dalmazzo nel Cuneese. Marta Bassino, 24 anni, ha conquistato l’oro ai mondiali di Cortina 2021 nel parallelo femminile. Si è trattato di un primo posto a pari merito con l’austriaca Katharina Liensberger che ha ottenuto lo stesso tempo della campionessa borgarina.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli