Montagna

Artesina MondoléSki e Prato Nevoso ci credono: “E’ arrivato il freddo, piste pronte in tre giorni” VIDEO

Nonostante la situazione di emergenza sanitaria che sta colpendo l'Italia, in questi ultimi giorni, con l'arrivo del freddo, gli impianti sciistici di Cuneo hanno deciso di dare "fuoco alle polveri", o per meglio dire "neve ai cannoni".

Artesina MondoléSki e Prato Nevoso ci credono: “E’ arrivato il freddo, piste pronte in tre giorni” VIDEO
Mondovi, 22 Novembre 2020 ore 11:53

Gli impianti da sci della provincia di Cuneo ci credono fortemente. Nonostante la situazione di emergenza sanitaria che sta colpendo tutta la Penisola da Nord a Sud, in questi ultimi giorni, con l’arrivo del freddo e di temperature basse, Artesina MondoléSki e Prato Nevoso hanno deciso di dare “fuoco alle polveri”, o per meglio dire “neve ai cannoni“. Gli impianti sciistici Cuneesi si voglio preparare in anticipo in vista della stagione invernale alle porte.

Artesina MondoléSki e Prato Nevoso ci credono


Artesina MondoléSki e Prato Nevoso, impianti sciistici di Frabosa Sottana, in provincia di Cuneo, da ieri, sabato 21 novembre 2020, hanno cominciato le operazioni di innevamento programmato delle piste. Attraverso la tecnologia TechnoAlpin, recentemente ottimizzata, si riuscirà a raggiungere il 100% dell’area sciabile: “Un super impianto che ci permette , in condizioni ideali, di innevare la totalità delle piste in soli 3 giorni” affermano da Prato Nevoso Ski. L’attuale zona rossa non consentirebbe alla stazione di essere operativa, ma si confida in un miglioramento della situazione per poter accogliere al più presto gli appassionati degli sport invernali su piste perfettamente innevate (e chissà che il meteo nei prossimi giorni non decida di dare il suo personale contributo).

Il video delle operazioni di innevamento della piste


Nella giornata di ieri, sabato 21 novembre 2o20, l’impianto sciistico di Artesina MondoléSki ha condiviso sulla sua pagina Facebook il video delle operazioni di innevamento delle sue piste. Queste le parole che la stazione Cuneese ha voluto rilasciare:

Siamo consapevoli del momento che coinvolge la Nazione e il Mondo intero ma noi non ci arrendiamo. Un’immagine di ‘normalità‘ regala un sorriso e alimenta la speranza. Stiamo lavorando potervi accogliere quanto prima sulle nostre piste in sicurezza, nel rispetto delle norme, sicuri di cogliere la vostra gioia, anche sotto le mascherine. Vogliamo dare speranza a tutte le persone, e sono tante, che vivono della nostra attività e che da quel 9 marzo non si sono mai arrese. Vogliamo illustrarvi al più presto le novità per cui abbiamo investito sulle piste, sull’innevamento, sugli skipass e che coinvolgono tutta la stazione. Vogliamo la normalità. E’ fine novembre, è arrivato il freddo, è normale…iniziamo a sparare“.

LEGGI ANCHE: Meteo: oggi il termometro tocca i 16°C, nel weekend rischio neve oltre quota 1500 mt

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità