La manifestazione

Ristoratori e albergatori in piazza a Cuneo, flash mob contro il Dpcm

E' accaduto oggi, mercoledì 28 ottobre dalle 11,30 alle 12,30, in piazza Galimberti a Cuneo.

Ristoratori e albergatori in piazza a Cuneo, flash mob contro il Dpcm
Cuneo città, 28 Ottobre 2020 ore 12:47

Ristoratori e albergatori in piazza a Cuneo, flash mob contro il Dpcm. E’ accaduto oggi, mercoledì 28 ottobre dalle 11,30 alle 12,30, in piazza Galimberti a Cuneo. Confcommercio Cuneo ha indetto un flash mob per ristoratori e albergatori al fine di protestare contro le ordinanze indicate dall’ultimo Dpcm.

Ristoratori e albergatori in piazza a Cuneo, flash mob contro il Dpcm

Nell’assoluto rispetto delle prescrizioni anti-contagio previste dalla normativa vigente, albergatori e ristoratori si sono ritrovati in piazza Galimberti per protestare contro il Dpcm. Occupando in modo statico un luogo simbolo della città di Cuneo, in contemporanea con altri capoluoghi in tutta Italia, è andato in scena il flash mob #siamoaterra voluto da FIPE-Confcommercio.

Parla così Luca Chiapella, presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo:

“Gli ultimi provvedimenti presi dal Governo per il contenimento della seconda ondata di Covid-19 stanno mettendo definitivamente in ginocchio i pubblici esercizi. In questi mesi gli imprenditori della ristorazione e dell’intrattenimento hanno investito risorse ingenti in sanificazioni, dispositivi di protezione per lavoratori e clienti e misure di sicurezza all’avanguardia; si tratta di sacrifici importanti, effettuati con senso di responsabilità ed attenzione al bene comune, siglando protocolli e rispettando le regole. Chiediamo alla politica scelte più mirate, di sostegno ai settori maggiormente in crisi come quello della ricezione, della ristorazione e dell’intrattenimento; tempi certi per i ristori per le aziende e la proroga della cassa integrazione per i dipendenti fino a quando sarà necessario e tutto quanto promesso all’atto della presentazione dei DPCM”.

LEGGI ANCHE:

Multa salata ad un centro benessere rimasto aperto dopo le 18

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità