Economia
CUNEO E PROVINCIA

Alba ospiterà dal 19 al 21 settembre il forum mondiale dell'enoturismo

Ogni anno le colline del vino e del gusto del Piemonte sono visitate da 700.000 turisti da ogni parte del mondo per un totale 1,6 milioni di pernottamenti.

Alba ospiterà dal 19 al 21 settembre il forum mondiale dell'enoturismo
Economia Alba e Langhe, 12 Settembre 2022 ore 10:08

E' stata presentata ad Alba (Cuneo) la 6a Conferenza Mondiale del Turismo legato al vino dell'Unwto, l'agenzia dell'Onu che si occupa di turismo.

Il confronto

Dal 19 al 21 settembre nella capitale delle Langhe si confronteranno i maggiori esperti mondiali del settore.

Erano presenti il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e il sindaco Carlo Bo. Collegate da Madrid il direttore Europa di Unwto, Alessandra Priante e l'amministratore delegato di Enit, Ente Nazionale del Turismo, Roberta Garibaldi.

"Alba rappresenta il luogo ideale dove il turismo è in primis sostenibilità: un modo di vivere il territorio molto attento all'ambiente, dove non manca l'innovazione che si unisce al lavoro", ha sottolineato Garavaglia "E' un modello che esalta l'albesità ed il modo di vivere del territorio, due aspetti che si esprimono nel vino", ha affermato Cirio. "Alba è stata scelta anche per questi aspetti che confermano come la serietà del lavoro paghi sempre", ha aggiunto.

La Conferenza, promossa dall'Organizzazione Mondiale del Turismo e sviluppata con il Ministero del Turismo, l'Enit e la Regione Piemonte col supporto di VisitPiemonte ed Ente Turismo Langhe, Monferrato e Roero, prevede, oltre ad un fitto programma di incontri, relazioni e dibattiti, anche workshop e seminari sul territorio presso alcune delle più significative realtà vitivinicole.

700.000 turisti ogni anno

Ogni anno le colline del vino e del gusto del Piemonte sono visitate da 700.000 turisti da ogni parte del mondo per un totale 1,6 milioni di pernottamenti. Un successo di un settore forte di 18.000 aziende agricole, 14 Enoteche Regionali e 33 Botteghe del Vino, i 4.300 produttori e le loro associazioni, 280 imprese industriali e 54 cantine cooperative, 24 mila ristoratori tra cui 45 chef stellati, 7 Agenzie Turistiche Locali e 7 Strade del Vino.

Seguici sui nostri canali