Mobilità sostenibile

Prodotti nel Cuneese i primi treni Green che circoleranno in Italia

Il "Coradia iLint" è il primo mezzo a rotaie al mondo alimentato da una cella a combustibile a idrogeno, che produce energia elettrica per la trazione. Lo stabilimento di Savigliano si occuperà della maggior parte della produzione.

Prodotti nel Cuneese i primi treni Green che circoleranno in Italia
Cronaca Cuneo città, 30 Novembre 2020 ore 09:28

Il “Coradia iLint” è il primo treno passeggeri al mondo alimentato da una cella a combustibile a idrogeno, che produce energia elettrica per la trazione. Quest’ultimo, a zero emissioni, produce un basso livello di rumorosità, in quanto lo scarico è costituito da solo vapore e acqua condensata. La realizzazione dei primi treni Green che circoleranno in Italia è legata al gruppo francese Alstom di Savigliano, in provincia di Cuneo.

Prodotti nel Cuneese i primi treni Green che circoleranno in Italia

Alstom fornirà sei treni a celle a combustibile a idrogeno, con opzione per ulteriori otto, a Fnm (Ferrovie Nord Milano), il principale gruppo di trasporto e mobilità della regione Lombardia, per un importo di circa 160 milioni di euro. La prima consegna dei treni è prevista entro 36 mesi dalla data dell’ordine.

I nuovi treni a idrogeno saranno basati sul modello ferroviario regionale “Coradia Stream di Alstom“, dedicato al mercato europeo e già prodotto per l’Italia dai principali siti italiani di Alstom. La versione alimentata ad idrogeno sarà equipaggiata con la stessa tecnologia di propulsione a celle a combustibile introdotta nel mondo dal “Coradia iLint”. Il Coradia Stream a idrogeno manterrà gli elevati standard di comfort già apprezzati dai passeggeri nella sua versione elettrica. La versione a idrogeno, inoltre, garantirà le medesime prestazioni operative dei treni diesel, compresa l’autonomia.

Michele Viale, Direttore generale Alstom in Italia, ha rilasciato queste dichiarazioni a seguito della notizia:

Siamo enormemente fieri di portare i treni ad idrogeno nel sistema ferroviario italiano, a conferma del ruolo di Alstom nell’anticipare e plasmare il futuro della mobilità. Questi treni, assieme al Coradia iLint, il primo treno passeggeri al mondo alimentato a idrogeno già in servizio commerciale in Germania, rappresentano un ulteriore passo di Alstom nel sostenere, a livello globale, la transizione verso sistemi di trasporto sostenibili”.

Caratteristiche tecniche

Il “Coradia iLint” è il primo treno passeggeri al mondo alimentato da una cella a combustibile a idrogeno, che produce energia elettrica per la trazione. Questo treno a zero emissioni produce un basso livello di rumorosità, in quanto lo scarico è costituito da solo vapore e acqua condensata.

ILint, è speciale per la sua combinazione di diversi elementi innovativi: conversione di energia pulita, stoccaggio flessibile dell’energia nelle batterie e gestione intelligente della potenza di trazione e dell’energia disponibile. Progettato specificamente per il funzionamento su linee non elettrificate, permette una circolazione del treno sostenibile, garantendo al tempo stesso alti livelli di prestazione.

I treni Coradia Stream per Fnm sono prodotti da Alstom in Italia. Lo sviluppo del progetto, la maggior parte della produzione e le certificazioni sono effettuate presso lo stabilimento Alstom di Savigliano. I sistemi di segnalamento di bordo sono consegnati dallo stabilimento di Bologna.

LEGGI ANCHE: Da oggi il Piemonte è “zona arancione”: cosa si può fare o cosa no

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità