Mercoledì addio ad Andrea, operaio morto sul lavoro alla Merlo

Proseguono le indagini sulle cause. Potrebbe trattarsi di errore umano.

Mercoledì addio ad Andrea, operaio morto sul lavoro alla Merlo
Cronaca 21 Ottobre 2019 ore 12:40

Boves darà l’addio all’operaio della Merlo di Cervasca deceduto venerdì 18 ottobre 2019 in un incidente sul lavoro.

Funerali mercoledì

Si svolgeranno mercoledì 23 ottobre alle 15, nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo a Boves, i funerali di Andrea Barale. Sarà l’occasione non solo per la comunità di Boves, per i suoi colleghi e per chi ha avuto modo di conoscerlo, di stringergi attorno alla famiglia che sta vivendo una delle tante tragedie assurde che si accompagnano agli incidenti sul lavoro negli ultimi mesi. Il rosario verrà recitato stasera lunedì 21 ottobre 2019 alle 18 alla camera mortuaria dell’Ospedale Santa Croce di Cuneo dove l’operaio è deceduto per la gravità delle ferite riportate e alle 20 nella chiesa della Madonna dei Boschi a Boves dove l’operaio è deceduto per la gravità delle ferite riportate.

Braccio telescopico

Andrea era stato schiacciato da un braccio telescopico all’interno dello stabilimento Merlo. Lo stava controllando nel reparto collaudi e controlli insieme a un collega. Le indagini sull’accaduto sono orientate a chiarire le cause della dinamica  dell’incidente. Potrebbe essersi trattato un fatale errore umano. L’autopsia verrà effettuata domani martedi 22 ottobre 2019.

Moglie e figli

Andrea lascia la moglie Cinzia Giordana, i figli Mattia e Giulia (6 e 3 anni), i genitori Franco e Margherita e il fratello Dario. Forte la sua passione per l’agricoltura, aveva un piccolo gregge ed era un punto di riferimento all’interno della Pro Loco di Madonna dei Boschi.

LEGGI ANCHE: Collega perde il controllo del braccio meccanico, operaio di 33 anni muore sul lavoro a Cervasca

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità