Stasera la veglia di preghiera

Dronero, assaltata la casa dell'automobilista che ha provocato la morte di Federico

Presa di mira con lancio di sassi all'abitazione, al citofono e al cancello.

Dronero, assaltata la casa dell'automobilista che ha provocato la morte di Federico
Cronaca Montagna e valli, 02 Marzo 2021 ore 09:48

L'episodio si è verificato nella serata di ieri, lunedì 1 marzo 2021. Un gruppo di 15 ragazzi si è presentato sotto la casa dell'automobilista 47enne che, nella serata di sabato, ha causato l'incidente mortale a Dronero e che è costato la vita al 16enne Federico, prendendola di mira con lanci di sassi. Al momento gli altri due ragazzi che erano in macchina con lui sono ancora ricoverati all'ospedale.

Assalto alla casa

ECCO IL LUOGO DELL'ASSALTO:

Nella serata di ieri, lunedì 1 marzo 2021, verso le 20, un gruppo di 15 ragazzi si è presentato in viale Serrea sotto casa dell'automobilista 47enne che ha causato la morte di Federico, il 16enne che era a bordo della vettura incidentata nella serata dello scorso sabato. I giovani hanno iniziato a prendere di mira l'abitazione lanciando sassi contro quest'ultima e contro citofono e cancello. Sul posto sono dovuti intervenire i carabinieri, avvisati dal proprietario di casa, ora agli arresti domiciliari per omicidio stradale. Poco prima che sopraggiungessero i militari dell'Arma, i ragazzi hanno fatto perdere le loro tracce. Sono in corso le operazioni per individuarli.

La veglia di preghiera

Nel corso della serata di oggi, martedì 2 marzo 2021, a partire dalle 20,30 nella Parrocchia SS. Andrea e Ponzio di Dronero si svolgerà la veglia di preghiera in onore di Federico, il 16enne che ha perso tragicamente la vita nello schianto avvenuto lo scorso sabato sera.

"Sarà una veglia - dicono dalla Parrocchia - per affidare al Signore Federico e per chiedere la guarigione di Pietro e Ciro. Pregheremo per le famiglie coinvolte in questa situazione di dolore".

La cerimonia verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook della Parrocchia di Dronero, per poterla vedere: CLICCA QUI.

TI POTREBBE INTERESSARE: La differenza fra zona arancione, arancione scuro e rinforzata (o rafforzata)

Cosa è accaduto

Nella serata di sabato 27 febbraio 2021, la vettura su cui erano a bordo Federico insieme ai suoi due amici, mentre stava uscendo dal parcheggio della pizzeria "Draconerium", è stata violentemente impattata dalla Mercedes del 47enne, risultato positivo all'alcol test, che sopraggiungeva a forte velocità. Il veicolo colpito si è ribaltato più volte. Purtroppo, il 16enne è morto sul colpo. I suoi due amici, P.M., 18 anni e alla guida della Daihatsu, e C.A., 16 anni, sono stati portati d’urgenza, in codice rosso, rispettivamente all’ospedale di Torino e di Cuneo: il primo è in prognosi riservata, il secondo è fuori pericolo.