Storie di inciviltà

Coronavirus, ira del sindaco di Fossano: “Basta, ho visto persone con i gatti al guinzaglio” VIDEO

Dario Talloni denuncia sui suoi social la totale mancanza di senso civico di alcuni cittadini e chiarisce: "tolleranza zero".

Coronavirus, ira del sindaco di Fossano: “Basta, ho visto persone con i gatti al guinzaglio” VIDEO
Bra e Roero, 24 Marzo 2020 ore 11:13

E’ una situazione di emergenza, soprattutto nel Cuneese e nell’Alessandrino, dove i contagi da Covid-19 hanno raggiunto numeri ben più significativi rispetto alla media della Regione Piemonte.

LEGGI ANCHE: Il presidente Cirio auspica una vera chiusura

Ira del sindaco di Fossano: “Ho visto persone con gatti al guinzaglio”

I sindaci di tutta Italia si stanno spendendo – quasi sempre attraverso i propri canali social – per ribadire con chiarezza l’importanza di restare a casa. Molti primi cittadini si trovano a fare i conti con la creatività – ben poco apprezzata in questo momento emergenziale – di tanti cittadini che tentano di aggirare le norme andando a fare la spesa più volte in un giorno o passandosi il cane per potersi tutti garantire un giretto quotidiano (se non due). Sta diventando virale la denuncia del sindaco di Fossano, Achille Talloni, che durante una diretta Facebook, sfinito dai continui furbetti, denuncia: “Ho visto persone con i gatti al guinzaglio“. Può far sorridere, ma la testimonianza di Talloni restituisce perfettamente le condizioni di inciviltà e scarso senso civico con le quali, tutt’ora, bisogna combattere quando il nemico da sconfiggere dovrebbe essere un altro.

 

“Sei un vecchio”

A questa “nota di colore”, si aggiunge anche un altro fenomeno denunciato già in altre parti d’Italia. La spocchia di molti ragazzini che, davanti all’invito del primo cittadino di Fossano di evitare assembramenti e tornare presso le proprie dimore, di tutta risposta lo deridono appellandolo come “vecchio” e sottolineando la (falsa) credenza che non saranno certo loro ad ammalarsi. Talloni sposa la linea dura e rende noto che chiunque trasgredisca non soltanto farà i conti con una salata ammenda, ma anche con un processo. E promette di “seguire personalmente” il perseguimento giudiziario dei trasgressori.

Disposizioni generali

Il video, oltre ad annunciare la “tolleranza zero” nei confronti degli inottemperanti, diffonde anche utili indicazioni logistiche per i cittadini.

TORNA ALLA HOME

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei