Montagna

Buco di Viso, riparata la protezione danneggiata dai vandali

"Monviso Outdoor" è intervenuto nella giornata di ieri, domenica 29 novembre 2020, per porre rimedio al danno causato dai vandali che hanno rotto l'ingresso dal lato francese lo scorso giovedì 26 novembre 2020.

Buco di Viso, riparata la protezione danneggiata dai vandali
Cronaca Montagna e valli, 30 Novembre 2020 ore 10:28

E’ stata riparata in tempi rapidi la protezione antineve del Buco di Viso. Gli addetti del “Monviso Outdoor” sono intervenuti nella giornata di ieri, domenica 29 novembre 2020, su incarico ufficiale del Parco del Monviso, per porre rimedio al danno causato dai vandali che hanno rotto l’ingresso dal lato francese lo scorso giovedì 26 novembre 2020.

Buco di Viso, protezione antineve danneggiata dai vandali

Era lo scorso 26 novembre 2020, quando il Parco del Monviso ha segnalato una manomissione alla protezione antineve installata in corrispondenza dell’accesso al Buco di Viso sul versante francese. Alcuni ignoti avevano infatti danneggiato gli ancoraggi della trave in legno che tiene fissato il pannello protettivo, installato ogni autunno per evitare che la neve si accumuli nel tunnel ostruendo il passaggio e recando danni alla struttura ripristinata nel 2014 in funzione di una migliore fruibilità di questo importante passo alpino. In considerazione della manomissione, la protezione era risultata assolutamente precaria.

Il Presidente del Parco del Monviso, Gianfranco Marengo, aveva commentato con queste parole la spiacevole vicenda:

Dispiace constatare che ci sia ancora qualcuno capace di atti di vandalismo del genere, resi ancora più inspiegabili in quanto commessi in natura e a 3.000m di quota, che non solo danneggiano una proprietà collettiva ma che arrecano un danno a tutti gli amanti della montagna e ai frequentatori del Giro del Monviso, che molto probabilmente patiranno le conseguenze di una ritardata apertura del Buco di Viso”.

Intervento di “Monviso Outdoor”

Su incarico ufficiale del Parco del Monviso, sono intervenuti ieri, domenica 29 novembre 2020, i manutentori di “Monviso Outdoor”, i quali, in tempi rapidi e con condizioni metereologiche favorevoli, sono riusciti a riparare il danno causato dagli atti vandalistici di qualche giorno prima sul lato francese dell’ingresso. La riparazione è stata documentata con fotografie pubblicate sulla loro pagina Facebook e annesse di queste dichiarazioni:

Se non avete rispetto per la montagna, state a casa, non venite a casa nostra a fare quello che avete fatto. Non siete ospiti graditi“.

4 foto Sfoglia la gallery

LEGGI ANCHE: Prodotti nel Cuneese i primi treni Green che circoleranno in Italia

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità