Boves saluta Andrea Barale, operaio morto alla Merlo. Proclamato il lutto cittadino

Indagini in corso per chiarire la dinamica del sinistro che è costato la vita all'operaio.

Boves saluta Andrea Barale, operaio morto alla Merlo. Proclamato il lutto cittadino
Cuneo città, 23 Ottobre 2019 ore 10:42

Boves  oggi si stringe alla famiglia di Andrea Barale, operaio di 33 anni morto per un incidente sul lavoro alla Merlo di San Defendente di Cervasca venerdì 18 ottobre 2019.

Il paese si ferma

La cerimonia funebre sarà celebrata alle 15, nella chiesa di San Bartolomeo a Boves, città dove l’uomo abitava in frazione Madonna dei Boschi con la moglie Cinzia Giordana, i figli Mattia e Giulia (di 6 e 3 anni). In segno di lutto, la Merlo sospenderà il lavoro nel turno del pomeriggio. Ai funerali parteciperà anche il cavalier Amilcare Merlo, fondatore e presidente dell’azienda.  In paese è stato proclamato il lutto cittadino e “tutti i cittadini, gli enti, le istituzioni scolastiche, le attività commerciali e produttive, le organizzazioni sociali e culturali a esprimere la propria adesione nelle forme ritenute più opportune”.

L’incidente mortale

Andrea stava effettuando con un collega il collaudo di un braccio telescopico quando, per cause in fase di accertamento, la  macchina ha schiacciato lo sfortunato operaio. Secondo le prime ipotesi, tutte ancora da verificare, ai tratterebbe di errore umano.

LEGGI ANCHE: Collega perde il controllo del braccio meccanico, operaio di 33 anni muore sul lavoro a Cervasca

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità