Consuma 30% in meno di energia

Alstom Savigliano consegna il 100° treno “Pop” eco-sostenibile alla Regione Piemonte

L'azienda, eccellenza delle tecnologie 4.0 nel settore della costruzione di treni, festeggia il suo 20esimo anniversario di presenza sul territorio piemontese.

Alstom Savigliano consegna il 100° treno “Pop” eco-sostenibile alla Regione Piemonte
Cronaca Saluzzo e pianura, 15 Dicembre 2020 ore 09:42

Alstom Savigliano, eccellenza delle tecnologie 4.0 nel settore della costruzione di treni e infrastrutture ferroviarie, ha consegnato, nel corso della giornata di ieri, il 100° treno “Pop” eco-sostenibile alla Regione Piemonte, in occasione del 20° anniversario della presenza dell’azienda nel territorio piemontese.

Consegnato il 100° treno “Pop” eco-sostenibile alla Regione Piemonte

Nel corso della giornata di ieri, lunedì 14 dicembre 2020, l’Alstom di Savigliano, per celebrare il 20esimo anno di presenza dell’azienda nel territorio piemontese, ha voluto consegnare alla Regione Piemonte il 100° treno regionale Coradia Stream “Pop”, mezzo a rotaie eco-compatibile che consuma il 30% in meno d’energia rispetto alla precedente versione ed è riciclabile al 96%, rappresentando la sintesi di una nuova generazione di treni che avranno nel prossimo futuro un ruolo sempre più chiave nello sviluppo della mobilità in tutta Italia. Quest’ultima consegna fa parte di una più ampia commessa di 162 convogli ferroviari regionali elettrici ordinati a partire dal 2016, per un valore complessivo di 1 miliardo di euro.

Nel corso della celebrazione, hanno preso parola l’amministratore delegato di Alstom, Michela Vialli, e l’Ad di Trenitalia, Orazio Iacono. Entrambi hanno voluto sottolineare come solo costruendo un ecosistema integrato e innovativo, che dialoga in maniera aperta con tutti gli attori chiave di questa industria, si possa garantire al Paese quella competitività necessaria per vincere le sfide globali del futuro.

Lo stabilimento Alstom di Savigliano, rappresenta una delle più importanti aziende di progettazione e produzione 4.0 dell’industria ferroviaria europea. Sono 200 i treni ad alta velocità e oltre 600 quelli regionali realizzati negli ultimi 20 anni. La specializzazione del gruppo di Savigliano riguarda in particolare convogli ad alta velocità monopiano (Avelia Pendolino) e treni regionali monopiano (Coradia Stream), che vengono realizzati per l’Italia e per l’estero. All’interno dello stabilimento di Savigliano avverrà lo sviluppo del progetto, la maggior parte della produzione e le certificazioni dei 6 treni a celle a combustibile a idrogeno, con opzione per ulteriori otto, per Fnm (Ferrovie Nord Milano).

LEGGI ANCHE: Prodotti nel Cuneese i primi treni Green che circoleranno in Italia

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità