Cronaca
CUNEO-SAVONA

Accoltella un 30enne dopo una lite e scappa su un treno diretto in Piemonte: arrestato

Il marocchino, ora è ricoverato in pericolo di vita, in codice rosso al “Santa Corona” di Pietra Ligure, nel Savonese.

Accoltella un 30enne dopo una lite e scappa su un treno diretto in Piemonte: arrestato
Cronaca Mondovi, 18 Luglio 2022 ore 17:53

Un uomo di 60 anni è stato fermato dai carabinieri di Mondovì, comune in provincia di Cuneo, qualche ora dopo un fatto di sangue segnalato dai colleghi di Loano, sulla riviera savonese.

L'accusa

Il 60enne è accusato di aver accoltellato (sabato 16 luglio) un marocchino, di circa 30 anni, in seguito ad una lite per futili motivi, a pochi passai dalla stazione ferroviaria di Loano, nella provincia di Savona.

L'allontanamento

L'aggressore, almeno secondo le prime notizie emerse, si era allontanato per evitare di essere beccato dalle forze dell'ordine, salendo su un treno diretto verso il Piemonte. Qui però è stato identificato ed arrestato grazie alle testimonianze di alcuni presenti. Al momento, è in stato di fermo con l'accusa di tentato omicidio.

Il marocchino, ora è ricoverato in pericolo di vita, in codice rosso al “Santa Corona” di Pietra Ligure, nel Savonese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter