Menu
Cerca
Solidarietà

Una raccolta fondi in memoria di Emanuele, il 23enne cuneese che ha perso la vita sull'Aurelia Bis

Aperta sulla piattaforma GoFund.me: "Con il suo sorriso ha sempre riscaldato i nostri cuori. Non ci dimenticheremo mai di te".

Una raccolta fondi in memoria di Emanuele, il 23enne cuneese che ha perso la vita sull'Aurelia Bis
Attualità Mondovi, 08 Maggio 2021 ore 09:47

Nella serata di mercoledì 5 maggio 2021, Emanuele Albanto, 23enne di Bagnasco, ha perso la vita a causa di un incidente mortale lungo l'Aurelia Bis tra la sua vettura e quella su cui viaggiavano Marco Parascosso, 19 anni, anch'egli vittima dello schianto, e il fratello 16enne D., rimasto gravemente ferito. Al fine di dare un sostegno alla famiglia di Emanuele, su GoFund.me è stata aperta una raccolta fondi in suo onore.

La raccolta fondi per Emanuele

"In memoria di Emanuele". E' così che è stata intitolata la raccolta fondi aperta sulla piattaforma GoFund.Me in onore di Emanuele Albanto, 23enne di Bagnasco rimasto tragicamente vittima di un frontale lungo l'Aurelia Bis, all'altezza di Villanova di Albenga (Liguria), nella serata mercoledì 5 maggio 2021.

"Cerchiamo di dare un aiuto consistente alla famiglia del nostro amico Emanuele. Abbiamo avuto la fortuna di condividere con lui innumerevoli momenti di gioia e spensieratezza. Con il suo sorriso ha sempre riscaldato i nostri cuori. Non ci dimenticheremo mai di te"

La raccolta fondi, che al momento ha raggiunto una somma superiore a 5mila euro, è stata realizzata da Mauro Bertino, in rappresentanza di tutte le associazioni di Bagnasco:

"In rappresentanza delle associazioni di Bagnasco, abbiamo deciso di promuovere questa raccolta fondi per dare un aiuto tangibile alla famiglia del caro Emanuele, alla mamma Raffaella e al fratello Gabriele. A garanzia che le donazioni arriveranno ai destinatari previsti, informiamo che oggi abbiamo inserito il fratello Gabriele come unica persona autorizzata al prelievo dei fondi. Ringraziamo a nome loro e di tutta la nostra piccola comunità chi ha già donato e chi vorrà farlo in futuro".

Il tragico frontale

Nella serata di mercoledì 5 maggio 2021, poco dopo le 22, lungo l’Aurelia Bis tra Albenga e Alassio, in provincia di Savona (Liguria) è avvenuto un tragico incidente frontale che ha visto coinvolte due autovetture, una  Ford Fiesta e una Citroen C3.

Sulla prima, proveniente da Alassio e diretta verso Albenga, viaggiava Emanuele Albanto, 23enne di Bagnasco (Cuneo), mentre sulla seconda si trovavano due fratelli, Marco Parascosso, 19 anni, e il fratello D., 16 anni. Lo schianto frontale è avvenuto all’altezza di Villanova d’Albenga. Sul colpo hanno perso la vita il giovane 23enne cuneese e il maggiore dei due fratelli originari di Alassio, mentre il minore è rimasto ferito gravemente.

Al momento dell’impatto, una terza vettura è rimasta coinvolta, colpita da alcuni detriti delle auto incidentate. E’ stato proprio quest’ultimo automobilista a chiamare i soccorsi. Secondo quanto riportato, il conducente della terza vettura, che viaggiava dietro alla Ford Fiesta del cuneese Emanuele Albanto, ha affermato di aver visto comparire in lontananza i fari di un’altra auto e poi di aver visto improvvisamente spegnersi le luci di entrambi i veicoli