Una scelta di senso civico

Dopo l'incidente di piazza Galimberti, la Birrovia di Cuneo non trasmetterà la finale degli Europei

"Visti gli avvenimenti di cronaca che hanno interessato la nostra città, la Birrovia ha deciso di non trasmettere la finale degli Europei 2020 che si terrà domenica"

Dopo l'incidente di piazza Galimberti, la Birrovia di Cuneo non trasmetterà la finale degli Europei
Attualità Cuneo città, 08 Luglio 2021 ore 12:29

Michele Trapani, titolare della Birrovia situata nelle vicinanza della vecchia stazione di Cuneo, ha deciso di non trasmettere la diretta della finale degli Europei tra Italia e Inghilterra dopo l'incidente accaduto nella serata di martedì in piazza Galimberti: "Visti gli avvenimenti di cronaca che hanno interessato la nostra città, la Birrovia ha deciso di non trasmettere la finale degli Europei 2020 che si terrà domenica".

Una scelta di senso civico

Quanto accaduto nel corso della serata di martedì 6 luglio 2021 a Cuneo ha lasciato un po' tutti quanti senza parole. Le immagini dell'incidente, fortunatamente senza nessun esito tragico, che ha visto coinvolti un'autovettura e un motorino in piazza Galimberti, a seguito della vittoria della Nazionale italiana di calcio contro la Spagna, sono ancora forti agli occhi di tutti i cittadini e chissà quale tipo di conseguenze potrebbero verificarsi se (scongiuri a parte) l'Italia dovesse vincere la finale dell'Europeo prevista per la prossima domenica.

Per evitare che altri spiacevoli episodi possano verificarsi con la stessa gravità, Michele Trapani, titolare della Birrovia, locale situato nei pressi della vecchia stazione di Cuneo, ha deciso di attuare una scelta di buon senso civico, andando oltre alla possibilità di poter fare consistenti incassi approfittando della diretta tv della finale dell'Europeo:

"Visti gli avvenimenti di cronaca che hanno interessato la nostra città in occasione della vittoria dell’Italia nella serata di ieri e considerate le direttive imposte ai locali pubblici (e alle zone loro attigue) in merito alla gestione dell’affuenza e del distanziamento interpersonale, la Birrovia ha deciso di NON trasmettere la finale degli Europei 2020 che si terrà domenica …. Ci raccomandiamo, in caso di vittoria, di Festeggiare con un minimo di buonsenso civico!".

Cos'é successo in piazza Galimberti

Nel corso della serata di martedì 6 luglio 2021, a seguito della semifinale dell'Europeo tra Italia e Spagna, vinta dagli Azzurri ai rigori, la Polizia di Stato, coadiuvata dall'Arma dei Carabinieri è intervenuta in piazza Galimberti per ricostruire la dinamica di un incidente che ha visto coinvolti un motorino e una Fiat Punto.

Nella circostanza, l'autovettura, guidata da un cittadino albanese, era entrata nella parte pedonale della piazza, iniziando a girare su sé stessa non curante della gente che passava intorno. Il conducente della Fiat Punto, in completo stato di euforia e sotto effetto di alcolici, dopo le diverse manovre pericolose con l'auto ha quindi urtato un motorino, sopraggiunto nel frattempo e condotto da un ragazzo di origine marocchina, su cui stava viaggiando anche un'amica di 13 anni. L'impatto tra i due mezzi ha fatto cadere il motorino del ragazzo.

PER VEDERE IL VIDEO DELL'INCIDENTE: Drammatica festa Italia in piazza a Cuneo: una 13enne in ospedale, frontale fra moto e auto

I due sono stati subito soccorsi. La 13enne, che ha riportato le ferite più gravi, è stata caricata a bordo di un’ambulanza e trasportata all’ospedale Santa Croce di Cuneo con un trauma facciale