Attualità
POLITICA

Cuneo, ieri l'ultima seduta del consiglio comunale di novembre

Tra i temi trattati quello dell'hub vaccinale, il numero di positivi in città, l'obbligo dell'uso della mascherina, Cuneo Illuminata.

Cuneo, ieri l'ultima seduta del consiglio comunale di novembre
Attualità Cuneo città, 30 Novembre 2021 ore 13:39

Nella giornata di ieri, lunedì 30 ottobre 2021, si è svolto l'ultimo consiglio comunale di Cuneo.

I temi trattati nell'ultima seduta

Toni pacati durante tutta la seduta del consiglio. Tanti i temi trattati: l'esplosione del commercio online, dell'hub vaccinale, il numero di positivi in città, l'obbligo dell'uso della mascherina a partire dell'8 dicembre prossimo, Cuneo Illuminata.

Il sindaco, Federico Brogna, oltre ad aver fatto il punto sulla pandemia, ha risposto alle interpellanze poste dai consiglieri.

Le interpellanze

In tutto sono state 11 le interpellanze presentate ieri: Progetto pilota "Scuole al centro" - Piazza scolastica presso l'Asilo Nido comunale n. 1 di via Silvio Pellico, M'illumino di meno con IllumiNatale - Riflessi sulla campagna anti-Covid ,m(Ugo Sturlese), Corso Solaro: una balconata sulla Bisalta ... con pochi alberi e molte macchine, Ristrutturazione della medicina del territorio -  (Toselli Luciana), COVID - Attuale situazione territoriale epidemiologica (Martello Maria Luisa), Presenza di un clochard nell'solato ricompreso tra via Carlo Emanuele, via Felice Cavallotti, via XX Settembre e Corso Dante (Coggiola Alberto), Distretti urbani del commercio (Menardi Laura), Proposta di modifica al Regolamento di Polizia riguardo al divieto di detenzione dei cani alla catena? (Cina Silvia Maria e Isoardi Manuele), Segnalazioni di criticità e possibili soluzioni riguardo la viabilità su Corso Monviso nel Quartiere Gramsci -(Cina Silvia Maria e Isoardi Manuele), Risultati ottenuti dall'applicazione del daspo urbano (Garnero Massimo).

Il consigliere Ugo Sturlese (Cuneo per i Beni Comuni) ha domandato se l’organizzazione di un’edizione natalizia dell’Illuminata, denominata IllumiNatale, abbia tenuto conto del possibile aggravamento del quadro pandemico.

"Per sostenere il commercio di vicinato serve dare delle presenze proprio in città. E la manifestazione IllumiNatale - risponde il sindaco Federico Brogna, - ha proprio l'obiettivo vi incidere sul commercio di prossimità. Nasce per polarizzare su tutta la città, in particolare le zone centrali. Nasce per portare le persone a Cuneo. Le luci di natale nella nostra città ci sono sempre state, per rendere più artisticamente più belle le vie".

Consiglio

Gli ordini del giorno

Elenco ordine del giorno:

  1. in merito a "Necessità dei finanziamenti per il completamento del raddoppio della tratta ferroviaria Cuneo-Fossano" presentato dai Consiglieri Comunali Toselli Luciana, Sturlese Ugo e Fierro Aniello (Cuneo per i Beni comuni);
  2. "No alla privatizzazione dei servizi pubblici locali, per lo stralcio dell'art. 6 dal DDL Concorrenza" presentato dai Consiglieri Comunali Fierro Aniello, Toselli Luciana e Sturlese Ugo (Cuneo per i Beni comuni);
  3. "Tutela degli invalidi parziali esclusi dal diritto al sostegno di invalidità dopo il messaggio INPS n. 3495 del 14 ottobre 2021" presentato dai Gruppi Consiliari "Cuneo Solidale Democratica", "Crescere Insieme", "Gruppo misto di maggioranza" e "Partito Democratico".

Fierro Agniello, della lista (Cuneo Beni Comuni), ha posto l'ordine del giorno sulla questione sui beni pubblici, in particolar modo tirando una stoccata nei confronti del sindaco che, nel 2017, istituì l'assessorato all'acqua pubblica:

"C'è chi crede che la volontà popolare quindi il rispetto dell'esito referendario del 2011, abbia un valore importante da perseguire in tutti i livelli e chi invece che la volontà popolare sia scavalcabile in nome di altri interessi. Questo ordine del giorno dovrebbe essere fatto proprio da questa maggioranza, visto che questa maggioranza istituì l'assessorato all'acqua pubblica, sbandierandolo ai quattro venti come un elemento di interesse rispetto alla tutela dei beni comuni, in questo caso dell'acqua pubblica".

L'uso della mascherina all'aperto

Come abbiamo riportato qui su Prima Cuneo, durante il consiglio il primo cittadino Brogna, ha poi ribadito l'importanza dell'uso della mascherina anche all'aperto per restare in zona bianca, oltreché alla continuità della campagna vaccinale:

"Sono pronto a fare io l'ordinanza per l'obbligo della mascherina all'aperto anche in assenza di una decisione del governo".

 

Seguici sui nostri canali