Strigliata al fronte pro Asti-Cuneo: “Fate tutto da soli”

Alla manifestazione a Cherasco c'erano solo sindaci della Granda, per la "gioia" della vicina provincia.

Strigliata al fronte pro Asti-Cuneo: “Fate tutto da soli”
Altro Cuneo città, 28 Febbraio 2019 ore 11:03

Attorno al sindaco di Cuneo e presidente della provincia, Federico Borgna, si sono stretti molti sindaci della Granda, alla manifestazione di martedì 26 febbraio a Cherasco. E il sindaco di Asti non ha nascosto un certo disappunto: in soldoni, se si protesta perché l’autostrada Asti-Cuneo venga terminata, non è il massimo che siano presenti solo i sindaci cuneesi.

Manifestazione riuscita… a metà

Fasce tricolori e discorsi istituzionali, martedì mattina, sulla salita del Bergoglio a Cherasco, borgo intasato dai mezzi pesanti che sarebbero pure loro presumibilmente felicissimi di saltare le provinciali e correre lungo un’autostrada, se ci fosse.

La manifestazione ere a stata annunciata durante il convegno del PD sulla Asti-Cuneo di sabato 24 febbraio : “Adesso è tutto da rifare”

La posizione di Asti

Maurizio Rasero, sindaco di Asti, pur confermando solidarietà, è apparso indispettito per esser stato avvertito solo due giorni prima, ma soprattutto perché il fronte astigiano non sarebbe stato coinvolto. Se fate tutto da soli, buona fortuna, è il messaggio neppure troppo fra le righe.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità