Fiere e manifestazioni
Da non perdere

Dal 9 ottobre al 5 dicembre torna la Fiera internazionale del Tartufo bianco d'Alba

L'edizione 2021 dell'evento principe delle Langhe, Monferrato e Roero sarà "Connessi con la natura".

Dal 9 ottobre al 5 dicembre torna la Fiera internazionale del Tartufo bianco d'Alba
Fiere e manifestazioni Alba e Langhe, 07 Ottobre 2021 ore 12:32

Ci siamo! Dal prossimo weekend torna la Fiera internazionale del Tartufo Bianco di Alba. L'evento principe delle Langhe, Monferrato e Roero si svolgerà ogni sabato e domenica dal 9 ottobre al 5 dicembre 2021. Il protagonista sarà sempre lui: il Tuber magnatum Pico.

Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba dal 9 ottobre al 5 dicembre

La Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba torna in presenza dal 9 ottobre al 5 dicembre 2021. L'edizione 2021 dell'evento principe delle Langhe, Monferrato e Roero avrà come tema "Connessi con la natura":

"In un anno in cui la Fiera si tinge sempre più di verde battendo sui tasti di cura e connessione con la natura, il nuovo progetto dell’Ente Fiera del Tartufo “Dawn to Earth”, nato in collaborazione con Paolo Vizzari, crea una finestra sul pianeta pensata per condividere e lasciarsi influenzare. Una scuola dove nessuno insegna e tutti abbiamo da imparare, una penna che scrive pagine di futuro usando come inchiostro il meglio di passato e presente".

La visibilità mediatica internazionale raggiunta dalla Fiera, nata per valorizzare il Tartufo Bianco d’Alba, un prodotto naturale, frutto della terra, ha stimolato la progettazione di un nuovo corso della manifestazione. I tempi sono maturi per questa svolta culturale, che mira a inserire l’evento albese tra i “game changer” sui temi del cambiamento climatico e della sostenibilità. Ecco perché si è anche intrapreso un percorso per una certificazione di sostenibilità dell’evento (standard internazionale ISO 20121, sulla gestione sostenibile degli eventi), che a partire dal 2020 si pone al fianco di progetti di pratiche sostenibili o azioni di contrasto al “climate change” già avviati o attuati in Italia e nel mondo.

I valori su cui si fonda la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba sono: responsabilità, qualità, integrità, inclusione e trasparenza. Nel 2021 la Fiera intende conseguire alcuni obiettivi di sostenibilità, riconducibili alle sue performance ambientali, sociali ed economiche.

Il mercato mondiale del Tartufo Bianco

Il cuore della Fiera rimarrà il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, all’interno del Cortile della Maddalena, unitamente alla rassegna Albaqualità, e all’Alba Truffle Show (impreziositi dalle Analisi Sensoriali del Tartufo curate dai giudici del Centro Nazionale Studi Tartufo, dalle Wine Tasting Experiences dedicate ai grandi vini di Langhe, Monferrato e Roero e dai tanti gli chef che firmeranno i Foodies Moments).

"Al suo interno si potrà acquistare il Tartufo direttamente dai Trifulao, i cercatori di tartufo del territorio, che ogni mattina venderanno il prodotto fresco selezionato dai Giudici del Tartufo della Commissione Qualità formati dal Centro Nazionale Studi Tartufo. Accanto ai Trifulao, si potranno acquistare i migliori prodotti agroalimentari del territorio ed i pregiati vini di langhe Monferrato e Roero".

INFO E COSTI

Ingresso al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba:

  • Biglietto intero: 4,00 € (più diritti di prevendita online)
  • Biglietto per gruppi superiori alle 30 persone: 3,50 € (più diritti di prevendita online)
  • Bambini e ragazzi fino a 15 anni, disabili: gratuito
  • Cani: gratuito

Ingresso al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba + degustazione vini:

  • Hai diritto alla degustazione di due vini presso la Grande Enoteca della Fiera e a degustazioni presso tutti i produttori vinicoli presenti all’interno dell’area espositiva. La tasca e il bicchiere sono in omaggio.
  • Biglietto intero: 4,00 € + Degustazioni vini 9,50 = 13,50 € (più diritti di prevendita online)
  • Sconto 1,00 € se acquisti online: 12,50 € (più diritti di prevendita online)
  • Ingresso al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba per gruppi superiori alle 30 persone: 3,50 € + degustazione vini 9,50 = TOT. 13,00 (più diritti di prevendita online)
  • Sconto di 1,00 € se acquisti online = 12,00 € (più diritti di prevendita online)

Come raggiungere la Fiera del Tartufo

Automobile

  • Dalla A6 Torino-Savona: uscita Marene Cherasco;
  • Dalla A21 Torino-Piacenza: uscita Asti Est; immettersi poi sulla A33 Asti-Cuneo, direzione Alba.

Navette gratuite tra il centro città ed i parcheggi di San Cassiano e corso Asti nelle domeniche di Fiera. Durante le domeniche 3, 10, 17 e 24 ottobre 2021 per la 91esima Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, i principali parcheggi cittadini periferici di Alba saranno collegati con il centro attraverso navette gratuite.

Due linee attive dalle ore 10:30 alle 17:00 con passaggi ogni 20 minuti. La prima navetta collega i parcheggi ubicati a San Cassiano e lungo corso Europa, passa in via Dario Scaglione e raggiunge il parcheggio antistante lo stabilimento Ferrero (fermata in via Ognissanti), prima di arrivare al capolinea nell’Autostazione di piazzale Dogliotti.

La seconda linea collega l’area di sosta di corso Asti 24 (area PIP) ed arriva all’Autostazione di piazzale Dogliotti. Il servizio è organizzato dal Comune di Alba in collaborazione con il Consorzio Granda Bus per facilitare l’accesso al centro storico e ridurre l’impatto del traffico veicolare sulle principali arterie cittadine. Ulteriori informazioni sul sito www.grandabus.it oppure www.comune.alba.cn.it (pagina “Trasporti”).

Aereo

Treno 

In collaborazione con www.trenitalia.com

LA FIERA DEL TARTUFO DI ALBA:

7 foto Sfoglia la gallery