Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (25 - 26 giugno 2022)

Una selezione di appuntamenti per il prossimo fine settimana.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (25 - 26 giugno 2022)
Eventi Cuneo città, 23 Giugno 2022 ore 11:03

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cuneo e provincia: i nostri consigli per sabato 25 e domenica 26 giugno 2022.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (25 - 26 giugno 2022)

CUNEO. Metamorphoseon

  • Da sabato 11 a domenica 26 giugno 2022 - Palazzo Samone

Nell’installazione si svelano le combinazioni della Natura e degli ambienti indagati: fotografie e opere pittoriche, reali e immaginate, si fondono attraverso l’accostamento di elementi organici e artificiali. Metamorphoseon è un ’opera collettiva “precaria”, itinerante e in continua evoluzione, in cui la caratteristica del non essere definita e conclusa è testimonianza dell’inafferrabilità dell’ambiente e dell’impossibilità di restituirne appieno la complessità non solo fisica ma anche emotiva.

La mostra itinerante sarà ospitata presso gli spazi del Palazzo Samone, via Amedeo Rossi n.4, Cuneo e sarà aperta dall'11 al 26 giugno, il sabato e la domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle 15 alle 18, con la presenza degli artisti, a rotazione Sabato 11 giugno 2022 la mostra sarà aperta dalle 15 alle 18 con Vernissage alle ore 17. In questa data sarà possibile incontrare tutti gli artisti e i fotografi.
L’ingresso al la mostra è gratuito.

CUNEO. “Il segno e la luce. Guido Strazza attraverso le immagini del suo archivio”

  • Dal 5 al 26 giugno 2022 - Palazzo Samone

Attraverso un’accurata scelta di fotografie la mostra narra il lungo viaggio di vita di Guido Strazza, dalla passione per il volo all’amicizia con Filippo Tommaso Marinetti e al suo aderire al movimento di aeropittura futurista, dal lungo viaggio in Sud America che lo porterà a partecipare alle prime esposizioni internazionali come le Biennali di San Paolo in Brasile, al suo ritorno in Italia in città quali Venezia, Milano, Roma… in quell’epoca realtà fertilissime per l’arte contemporanea. L’esposizione sarà aperta al pubblico e gratuitamente visitabile dal 5 al 26 giugno 2022, nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dalle ore 16.00 alle ore 19.00. Durante la settimana si potrà visitare la mostra previa richiesta e prenotazione: Settore Cultura del Comune di Cuneo, ufficio Mostre tel. 0171.444811.

CUNEO. Aspettando Cuneo Illuminata in Fior, laboratorio al Museo Diocesano

  • Sabato 25 giugno 2022

La città si sta preparando al grande evento "Cuneo illuminata in fiore" e  per tutto il mese di luglio si immergerà in un’atmosfera magica e poetica. Profumi, giochi di luci e colori saranno i protagonisti di questo viaggio sensoriale tra le vie del centro storico, grazie a una distesa aerea di fiori che illuminerà le serate cuneesi. Anche di giorno il centro storico sarà decorato da meravigliose composizioni dei fiorai cuneesi per rendere l’estate cuneese ricca di emozioni. In attesa del grande evento, l'associazione Cuneo Illuminata organizza, sabato 25 giugno alle 16 presso il Museo Diocesano, un laboratorio aperto a grandi e piccini per imparare le tecniche di realizzazione delle opere artistiche che compongono un’infiorata. I partecipanti saranno così pronti per diventare protagonisti dell’Infiorata in onore dalla Madonna del Carmine (in programma per sabato 16 luglio) collaborando alla creazione dei disegni floreali in contrada Mondovì e in via Roma, a cura degli artisti infioratori del Comune di Sassello e dei fiorai e vivaisti di Cuneo.
Il laboratorio durerà circa 2 ore, la partecipazione è gratuita, ma si richiede la prenotazione tramite il sito www.museodiocesanocuneo.it, la mail museo@operediocesicuneo.it o chiamando il numero 353-4261755. Ai partecipanti sarà anche rilasciato un biglietto con uno sconto per l’ingresso ai musei diocesani della provincia di Cuneo.

ALBA. Trekking Urbano

  • Sabato 25 giugno 2022 - ore 16.30

Gli esperti del Museo Civico “Federico Eusebio” propongono una passeggiata naturalistica, storica e letteraria in città. Il percorso parte dal Museo e si articola in una prima parte nel centro cittadino e in una seconda a Parco Tanaro. Le tappe sono costituite dagli alberi secolari della città, protagonisti del verde urbano e da siti storico-archeologici: come si collegano tra loro gli alti pioppi, il fiume Tanaro e gli antichi romani? In questa passeggiata la biologia e la storia si intrecciano e, oltre alla spiegazione dettagliata delle specie arboree, si aggiunge quella dell’ecosistema fluviale impreziosita da brevi estratti di romanzi e racconti degli scrittori locali.

L’iniziativa si ispira alle già apprezzate escursioni primaverili sul Tanaro che hanno visto la partecipazione di numerosi studenti delle scuole dell’albese di ogni ordine e grado.

La passeggiata divulgativa di sabato pomeriggio è aperta al pubblico di tutte le età ed è possibile aderire al solo costo del biglietto di ingresso del Museo (intero 3 euro; ridotto 1 euro; gratuito under 10 anni e Abbonamento Musei Piemonte). È consigliata la prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni: Museo civico archeologico e di scienze naturali “Federico Eusebio” - Via Vittorio Emanuele II, 19 - museo@comune.alba.cn.it  - tel. 0173 292473.

BRA. Artico Festival

  • Dal 23 al 26 giugno 2022 - Giardini del Belvedere

Artico Festival porterà ai Giardini del Belvedere alcuni degli artisti emergenti più interessanti del panorama internazionale, tra cui Giovanni Truppi, Stefano Rapone, Joan Thiele, Laila Al Habash e Emma Nolde. Biglietti e info su www.articofestival.it.

Un’edizione in cui varie realtà giovani e innovative del territorio potranno trovare spazio, in particolare per quanto riguarda il lato enogastronomico del festival. Con Camporelle, quest'anno si aggiunge una bella novità per godersi al meglio il fresco dei giardini: con una merenda sinoira, nel più autentico spirito contadino. Un picnic sull'erba "fai da te", con un buffet a base prelibatezze locali, tra cui formaggi d’alpeggio, barattoli di sugo per bruschette, salami stagionati e salami cotti, antipastini piemontesi e vini locali serviti direttamente dai “pintun”. La quota partecipativa è di 8 Euro. Prenotazione obbligatoria, info attraverso la pagina Instagram @camporelle_

Sarà presente inoltre il Binario 9 e 3/4, con la loro selezione burger, tra cui l’immancabile panino con la Salsiccia di Bra, e Rossopomodoro con cuoppi di calamari, arancini, saltimbocca e tante altre proposte. Non mancheranno le alternative vegetariane. Al bancone del bar, il pubblico si potrà rinfrescare con le birre di De Lab Fermentazioni, neonato birrificio artigianale.

CHERASCO. "Prima della fantascienza. Il futuro immaginario"
Mostra a cura di Piero Gondolo della Riva

  • Dal 25 giugno al 9 ottobre 2022 - Palaexpo

L'esposizione offrirà occasioni di riflessione sulla nostra capacità di immaginare il futuro in un viaggio che mette insieme immagini e oggetti dal XVII secolo fino ai giorni nostri. La mostra esplora la misura in cui la nostra visione del futuro rimane ancorata alle idee e ai valori del passato ed esplora il ruolo che l'immaginazione e la creatività possono giocare nella produzione di futuri alternativi. La mostra è a cura di Piero Gondolo della Riva, proprietario di una ricchissima collezione di preziosi volumi e oggetti (stampe, piatti in ceramica, incisioni, cartoline) incentrati sul tema della visione del futuro.

La mostra rimarrà aperta a Cherasco, nel Palaexpo di piazza degli Alpini, il sabato e la domenica con orario 9.30-12.30 / 15.00-19.00 dal 25 giugno al 9 ottobre 2022.

CHERASCO. “L’infinita storia della pittura”

  • Dal 4 al 26 giugno 2022 - Chiesa di San Gregorio

Dal 4 al 26 giugno 2022 nella chiesa di San Gregorio esporrà le sue opere Antonio Panino in una mostra intitolata “L’infinita storia della pittura”. Antonio Panino mostra una spiccata attitudine per il disegno e per la pittura fin dall’infanzia e, nonostante sia costretto ad occuparsi d’altro nella vita, si dedica insistentemente all’analisi e all’approfondimento delle tecniche e dei contenuti dell’arte contemporanea: segue corsi di grafica, pittura e storia dell’arte; visita mostre e musei per apprendere e formarsi un’esperienza critica; incontra e si confronta con altri artisti e soprattutto lavora moltissimo, sperimentando quotidianamente, con una perseveranza instancabile e una grande passione. La vera svolta avviene dopo l’incontro e lo studio al fianco di Francesco Preverino: si apre per lui il mondo dell’“astrazione”, del “gesto”, del “segno”. E da qui incomincia una nuova strada che sta ancora attualmente percorrendo. Esegue soprattutto opere su tela, su carta, incisioni calcografiche e libri d'artista. Ha esposto in numerose mostre personali e collettive, ha progettato installazioni ed è stato anche un animatore culturale; nel 1991 a Piscina (TO) con la collaborazione di un gruppo d'amici, e l'appoggio del Comune e dell'allora consigliere Ghirardi Arch. Manuela, dà vita alla manifestazione d'arte contemporanea “Piscina Arte Aperta”. La mostra di Panino nella Chiesa di San Gregorio sarà inaugurata sabato 4 giugno alle ore 17.30. Sarà quindi aperta e visitabile, fino al 26 giugno, il sabato dalle ore 14 alle 18.30 e la domenica dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30. Ingresso libero.

LIMONE PIEMONTE. Notte Bianca

  • Sabato 25 giugno 2022 e domenica 26 giugno 2022

Negozi aperti e intrattenimento musicale in orario serale fino alle 23. Ad anticipare la serata, un pomeriggio di animazione per le famiglie, con le vie del centro storico che si animeranno con le performance di artisti di strada, trampolieri e truccabimbi.

Domenica 26 giugno dalle 17 alle 18.30 in piazza San Sebastiano ci sarà lo stage di ballo Easy Dance. Il ballerino professionista Alberto Rinaudo con le sue allieve Sabrina Martinengo e Azzurra Cocordano si esibirà in coreografie scenografiche sulle note di musiche latino americane. A questa dimostrazione seguirà lo stage vero e proprio, dove i partecipanti avranno l’opportunità di mettersi alla prova e di migliorare il proprio livello di danza, studiando nuovi movimenti e nuovi passi. Info e prenotazioni: 340.1034404 (Baba).

Info: Ufficio Turistico di Limone: 0171 925281 – www.limonepiemonte.it.

Limone_Centro Storico © Guido Pettavino

PEVERAGNO. 10° Raduno Alpino d'Oc

  • Sabato 25 e domenica 26 giugno 2022

Si svolgeranno sabato 25 e domenica 26 giugno 2019 a Peveragno le celebrazioni del Decimo Raduno Alpini d'Oc. Dopo due anni di stop a causa delle restrizioni imposte dall’epidemia da Covid-19, torna l’appuntamento fisso del calendario manifestazioni della Sezione ANA di Cuneo che vedrà incontrarsi ai piedi della Bisalta centinaia di Penne Nere provenienti da ogni angolo della provincia.

Si parte sabato 25 giugno al mattino, con l'allestimento della Cittadella militare in Piazza del Comune a cura dei reparti operativi, dove si potranno osservare da vicino i mezzi militari e della Protezione civile passeggiando tra gli stand informativi allestiti sulla piazza.

Sabato pomeriggio alle 15 avrà luogo, come da tradizione, la staffetta alpina. La fiaccola partirà alle 15.30 dal Santuario della Madonna degli Alpini di Cervasca: gli atleti del Gruppo sportivo della Sezione Ana di Cuneo correranno verso il centro storico di Peveragno, sostando lungo il percorso per rendere onore ai Monumenti ai Caduti di Vignolo, Borgo San Dalmazzo e Boves. L'arrivo dei tedofori, previsto per le 18, sarà accolto dalle note della Banda Musicale, che accompagnerà l'apertura ufficiale del Raduno con l'accensione del tripode, la cerimonia dell'alzabandiera e l'onore ai Caduti.

Intanto, a partire dalle 15, in Piazza del Comune ci sarà animazione per i bambini. Alle 19 è prevista l'apertura dello stand gastronomico presso la Bocciofila (ingresso libero previa prenotazione), poi la serata proseguirà alle 21 in piazza Carboneri con la rappresentazione teatrale “L’Alpino Andrea”.

Domenica 26 giugno ripartono i festeggiamenti. Il ritrovo è fissato per le 8.30 presso il piazzale della Bocciofila, seguito alle 9.30 dall’ingresso dei Gonfaloni decorati di medaglia d'oro e dei Vessilli, dando inizio alla cerimonia, con i saluti e le allocuzioni delle autorità. Alle 10 partirà la grande sfilata per le vie del centro accompagnata dalla Banda Musicale e dalla Fanfara di Mondovì, a cui seguirà alle 11 la Santa Messa presso la chiesa parrocchiale di Peveragno. Alle 12.30 la chiusura con l'ammainabandiera e il rancio alpino nella struttura adiacente alla Bocciofila.

Per info e prenotazioni: Uberto Gaspari 349.5536699 – Maurilio Ferrua 320.8949489.

RACCONIGI. Mostra Personale di Giancarlo Giordano

  • Dal 5 giugno all'11 settembre - Pinacoteca Civica Levis Sismonda

Domenica 5 giugno 2022 alle ore 18, negli spazi della Pinacoteca civica Levis Sismonda, in piazza Vittorio Emanuele II a Racconigi, avrà luogo l’inaugurazione della Mostra Personale dell’artista Giancarlo Giordano. La rassegna, promossa dalla Città di Racconigi, è ideata e organizzata dall’Associazione culturale Carlo Sismonda APS, con il contributo di Fondazione CRT e la collaborazione di Progetto Cantoregi e SOMS.   Curata da Anna Cavallera, l’esposizione presenta una trentina di opere scelte, sia pittoriche che plastiche, le quali intendono ripercorrere visivamente la lunga carriera dell’artista racconigese, a partire dai disegni degli anni Settanta, sino alle ultime tele del 2022.

Orari Mostra: Sabato ore 14.30 – 18; domenica ore 10 – 18. Visite guidate su prenotazione; possibilità di aperture straordinarie su prenotazione per gruppi e scolaresche.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter