Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (24 - 25 settembre 2022)

Una selezione di appuntamenti imperdibili per il prossimo fine settimana.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (24 - 25 settembre 2022)
Eventi Cuneo città, 22 Settembre 2022 ore 10:30

(Foto di copertina: Granda Games, Bra)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cuneo e provincia: i nostri consigli per sabato 24 e domenica 25 settembre 2022.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (24 - 25 settembre 2022)

CUNEO.  The Golden Steak

  • Sabato 25 e domenica 25 settembre 2022 - Piazza Virginio

L’evento “The Golden Steak” è il primo campionato italiano di cottura di bistecche con l’osso. Appuntamento a Cuneo 24 e 25 settembre in piazza Virginio. La manifestazione è arrivata alla sua terza edizione e consiste in una competizione che vede la partecipazione delle realtà culinarie di settore tra le più importanti d’Italia.

CUNEO. Il Trovarobe

  • Sabato 24 settembre 2022 -  Piazza Europa e Corso Nizza

Sabato 30 luglio, dalle 8 alle 18, sotto i portici di Piazza Europa e Corso Nizza, si svolgerà "Il Trovarobe", il tradizionale mercato dell'Antiquariato e Modernariato.

CUNEO. Meccaniche dell'Esistenza

  • Fino al 25 settembre 2022 - Parco Parri

La mostra di sculture "Meccaniche dell’Esistenza" degli artisti Carlo D’Oria, Gabriele Garbolino Rù, Elio Garis a cura di Roberto Mastroianni è articolata in due spazi; all’interno di Parco Parri a Cuneo e presso il palazzo dell’F5 (di fronte alla chiesa del Cuore Immacolato). Si tratta della decima mostra della rassegna provinciale grandArte 2022 – HELP - humanity, ecology, liberty, politics. L'esposizione  sarà visitabile fino al 25.09.2022 venerdì, sabato e domenica dalle ore 16.00 alle ore 19.00. Ingresso libero.

BRA. Granda Games

  • Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022

La prima edizione nel 2019 aveva riscosso un grandissimo successo, per la seconda (2020) era ormai tutto pronto, ma a pochi giorni dal via, ecco che tutto venne annullato a causa dell’improvvisa diffusione della pandemia, una storia che tutti ormai conosciamo.

Ora Granda Games raddoppia: sono due le date da cerchiare sul calendario, ovvero sabato 24 e domenica 25 settembre. Confermata la location, il suggestivo Movicentro di Bra. Moltissime le novità, ma classica la struttura: due intere giornate di gioco, durante le quali sarà possibile cimentarsi in sfide emozionanti, testando le proprie doti strategiche e di pianificazione.

Durante l’evento sarà possibile conoscere e provare i più famosi giochi da tavolo presenti in circolazione grazie all’imponente ludoteca che verrà allestita per l’occasione. Più di 300 giochi a disposizione, moltissimi “spiegagiochi” che vi aiuteranno nella scelta e vi esporranno il regolamento. Giochi da tavolo, giochi di ruolo, ma non solo. Tantissimi ospiti del settore impreziosiranno la manifestazione e le sorprese sono dietro l’angolo. Si precisa che l'evento è totalmente GRATUITO e ad ingresso libero.

Maggiori info: www.grandagames.it.

BRA. Giornate Europee del Patrimonio

  • Sabato 24 e Domenica 25 settembre 2022

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022 ritornano le Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Per l’occasione, nella giornata di domenica 25 l’accesso ai musei civici braidesi sarà gratuito per tutti, anche per coloro che non sono residenti in città.

Dalle 10 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30 sarà così possibile visitare liberamente il Museo Craveri di storia naturale, il Museo di archeologia, storia e arte di Palazzo Traversa e il Museo del giocattolo, oltre che la “Casa dei braidesi” ospitata all’interno della Zizzola, il cui accesso è sempre gratuito.

Per maggiori informazioni sul circuito museale cittadino è possibile consultare il sito www.museidibra.it.

Museo Civico di Storia Naturale

BRA. I maestri del '900

  • Fino all'8 gennaio 2023 - Palazzo Mathis

Mostra dedicata agli esponenti più rappresentativi del panorama artistico piemontese del secolo scorso (con alcune incursioni nel resto dell’Italia). Quelli che il titolo dell’esposizione organizzata dall’associazione culturale “Piero Fraire e dalla Città di Bra, e curata da Gianfranco Schialvino, definisce “I Maestri”.

Le sale affrescate dello storico edificio vedranno esposte opere di Carol Rama, Pinot Gallizio, Giacomo Soffiantino, Francesco Tabusso, Renato Guttuso, Alessandro Lupo, Mario Schifano, Arturo Martini, Piero Ruggeri, Ezio Gribaudo e Salvo, Ugo Nespolo, Omar Galliani, Aldo Mondino, Romano Reviglio, Francesco Preverino, Ermanno Barovero, Ugo Giletta e Luisa Valentini. L’attenzione si rivolge dapprima a un dipingere che esalta i valori naturalistici, le atmosfere pacate e silenziose, il cromatismo a volte delicato ed a volte esplodente nella resa d’insieme, per proseguire mirando ad un’espressività nuova: un nucleo di essenza e descrizione, tra figurazione e astrazione, che a metà Novecento seppe venire incontro all’esigenza individuale di comunicare l’intimità emozionata.

La mostra è visitabile ad ingresso libero dal giovedì al lunedì in orario 9/12,30 e 15/18 fino all'8 gennaio 2023. Maggiori informazioni presso l’Ufficio Turismo e Cultura del Comune chiamando lo 0172-438185 o scrivendo a turismo@comune.bra.cn.it.

Ferrazzi Ferruccio Le due madri olio91x75
Foto 1 di 4
cartolina i maestri 3
Foto 2 di 4
cartolina i maestri 2
Foto 3 di 4
cartolina i maestri 1
Foto 4 di 4

CHERASCO. "Prima della fantascienza. Il futuro immaginario"
Mostra a cura di Piero Gondolo della Riva

  • Dal 25 giugno al 9 ottobre 2022 - Palaexpo

L'esposizione offrirà occasioni di riflessione sulla nostra capacità di immaginare il futuro in un viaggio che mette insieme immagini e oggetti dal XVII secolo fino ai giorni nostri. La mostra esplora la misura in cui la nostra visione del futuro rimane ancorata alle idee e ai valori del passato ed esplora il ruolo che l'immaginazione e la creatività possono giocare nella produzione di futuri alternativi. La mostra è a cura di Piero Gondolo della Riva, proprietario di una ricchissima collezione di preziosi volumi e oggetti (stampe, piatti in ceramica, incisioni, cartoline) incentrati sul tema della visione del futuro.

La mostra rimarrà aperta a Cherasco, nel Palaexpo di piazza degli Alpini, il sabato e la domenica con orario 9.30-12.30 / 15.00-19.00 dal 25 giugno al 9 ottobre 2022.

CHIUSA PESIO. Mostra perle di vetro

  • Dal 31 luglio al 30 settembre 2022 - Complesso museale Cav. G. Avena

Inaugurazione domenica alle 11 della mostra temporanea "L'arte della lavorazione delle perle di vetro", all'interno del Complesso Museale Cav. G. Avena di Chiusa Pesio, che sarà visitabile fino al 30 settembre. Saranno esposte opere create dai membri dell’Association des Perliers d’Art de France, ente francese impegnato in un importante progetto di valorizzazione della perla di vetro.

STROPPO. Miss-Ipi

  • Fino al 25 settembre 2022 - frazione Morinesio

Dal 22 luglio 2022 al 25 settembre 2022 la Frazione Morinesio a Stroppo ospita la mostra a cura di “Miss-Ipi” allestita all’esterno lungo le viuzze della borgata.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter