Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (18 -19 giugno 2022)

Una selezione di appuntamenti per il prossimo fine settimana.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (18 -19 giugno 2022)
Eventi Cuneo città, 16 Giugno 2022 ore 11:30

(Foto di copertina: C'è fermento, Saluzzo)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cuneo e provincia: i nostri consigli per sabato 18 e domenica 19 giugno 2022.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (18 -19 giugno 2022)

CUNEO. Metamorphoseon

  • Da sabato 11 a domenica 26 giugno 2022 - Palazzo Samone

Nell’installazione si svelano le combinazioni della Natura e degli ambienti indagati: fotografie e opere pittoriche, reali e immaginate, si fondono attraverso l’accostamento di elementi organici e artificiali. Metamorphoseon è un ’opera collettiva “precaria”, itinerante e in continua evoluzione, in cui la caratteristica del non essere definita e conclusa è testimonianza dell’inafferrabilità dell’ambiente e dell’impossibilità di restituirne appieno la complessità non solo fisica ma anche emotiva.

La mostra itinerante sarà ospitata presso gli spazi del Palazzo Samone, via Amedeo Rossi n.4, Cuneo e sarà aperta dall'11 al 26 giugno, il sabato e la domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle 15 alle 18, con la presenza degli artisti, a rotazione Sabato 11 giugno 2022 la mostra sarà aperta dalle 15 alle 18 con Vernissage alle ore 17. In questa data sarà possibile incontrare tutti gli artisti e i fotografi.
L’ingresso al la mostra è gratuito.

CUNEO. “Il segno e la luce. Guido Strazza attraverso le immagini del suo archivio”

  • Dal 5 al 26 giugno 2022 - Palazzo Samone

Attraverso un’accurata scelta di fotografie la mostra narra il lungo viaggio di vita di Guido Strazza, dalla passione per il volo all’amicizia con Filippo Tommaso Marinetti e al suo aderire al movimento di aeropittura futurista, dal lungo viaggio in Sud America che lo porterà a partecipare alle prime esposizioni internazionali come le Biennali di San Paolo in Brasile, al suo ritorno in Italia in città quali Venezia, Milano, Roma… in quell’epoca realtà fertilissime per l’arte contemporanea. L’esposizione sarà aperta al pubblico e gratuitamente visitabile dal 5 al 26 giugno 2022, nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dalle ore 16.00 alle ore 19.00. Durante la settimana si potrà visitare la mostra previa richiesta e prenotazione: Settore Cultura del Comune di Cuneo, ufficio Mostre tel. 0171.444811.

CHERASCO. “L’infinita storia della pittura”

  • Dal 4 al 26 giugno 2022 - Chiesa di San Gregorio

Dal 4 al 26 giugno 2022 nella chiesa di San Gregorio esporrà le sue opere Antonio Panino in una mostra intitolata “L’infinita storia della pittura”. Antonio Panino mostra una spiccata attitudine per il disegno e per la pittura fin dall’infanzia e, nonostante sia costretto ad occuparsi d’altro nella vita, si dedica insistentemente all’analisi e all’approfondimento delle tecniche e dei contenuti dell’arte contemporanea: segue corsi di grafica, pittura e storia dell’arte; visita mostre e musei per apprendere e formarsi un’esperienza critica; incontra e si confronta con altri artisti e soprattutto lavora moltissimo, sperimentando quotidianamente, con una perseveranza instancabile e una grande passione. La vera svolta avviene dopo l’incontro e lo studio al fianco di Francesco Preverino: si apre per lui il mondo dell’“astrazione”, del “gesto”, del “segno”. E da qui incomincia una nuova strada che sta ancora attualmente percorrendo. Esegue soprattutto opere su tela, su carta, incisioni calcografiche e libri d'artista. Ha esposto in numerose mostre personali e collettive, ha progettato installazioni ed è stato anche un animatore culturale; nel 1991 a Piscina (TO) con la collaborazione di un gruppo d'amici, e l'appoggio del Comune e dell'allora consigliere Ghirardi Arch. Manuela, dà vita alla manifestazione d'arte contemporanea “Piscina Arte Aperta”. La mostra di Panino nella Chiesa di San Gregorio sarà inaugurata sabato 4 giugno alle ore 17.30. Sarà quindi aperta e visitabile, fino al 26 giugno, il sabato dalle ore 14 alle 18.30 e la domenica dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30. Ingresso libero.

CHERASCO. "Dal segno al racconto”, Mostra di Pietro Morando

  • Sabato 28 maggio al 18 settembre 2022 - Palazzo Salmatoris - Ingresso Libero

Dal 28 maggio al 18 settembre le sale di Palazzo Salmatoris, a Cherasco (CN), ospiteranno “Dal segno al racconto”, retrospettiva sul pittore alessandrino Pietro Morando, a cura di Rino Tacchella e Cinzia Tesio, con la direzione di Riccardo Gattolin. Si potranno apprezzare circa novanta opere, le quali narrano tutti i momenti del variegato itinerario pittorico dell’artista. Un viaggio che parte dagli anni della sua formazione per concludersi nel dopoguerra, quando Morando individua una sigla espressiva personale e riconoscibile.

ORARI: Mercoledì, giovedì e venerdì: 15.00 - 19.00; Sabato e domenica: 9.30 - 12.30 / 15.00 - 19.00. INFO: 0172 427050; MAIL ufficio.stampa@comune.cherasco.cn.it

2 foto Sfoglia la gallery

FOSSANO. Palio dei Borghi

  • Dal 16 al 18 giugno 2022

Torna, dopo due anni di stop forzato, il Palio dei Borghi di Fossano con la Giostra dell'Oca.

RACCONIGI. Mostra Personale di Giancarlo Giordano

  • Dal 5 giugno all'11 settembre - Pinacoteca Civica Levis Sismonda

Domenica 5 giugno 2022 alle ore 18, negli spazi della Pinacoteca civica Levis Sismonda, in piazza Vittorio Emanuele II a Racconigi, avrà luogo l’inaugurazione della Mostra Personale dell’artista Giancarlo Giordano. La rassegna, promossa dalla Città di Racconigi, è ideata e organizzata dall’Associazione culturale Carlo Sismonda APS, con il contributo di Fondazione CRT e la collaborazione di Progetto Cantoregi e SOMS.   Curata da Anna Cavallera, l’esposizione presenta una trentina di opere scelte, sia pittoriche che plastiche, le quali intendono ripercorrere visivamente la lunga carriera dell’artista racconigese, a partire dai disegni degli anni Settanta, sino alle ultime tele del 2022.

Orari Mostra: Sabato ore 14.30 – 18; domenica ore 10 – 18. Visite guidate su prenotazione; possibilità di aperture straordinarie su prenotazione per gruppi e scolaresche.

SALUZZO. C'è Fermento

  • Da giovedì 16 a domenica 19 giugno 2022

Un totale di venti birrifici e undici cucine di strada che per quattro giorni animano il cortile principale del Quartiere della ex caserma Musso, portando il meglio della produzione di birra artigiana e di street food di qualità da tutta Italiana a Saluzzo. È la 12esima edizione di C’è Fermento, il salone della birra artigianale di qualità. Diciannove birrifici e una beer firm, per un totale di 120 birre alla spina ma soprattutto per una rappresentanza che copre a tappeto tutto il Nord e il Centro Italia, dal Piemonte al Trentino Alto Adige, dalla Lombardia alle Marche, in una proposta attentamente selezionata dalla Guida alle Birre d’Italia Slow Food e dal comitato scientifico formata da Luca Giaccone e Francesco Nota.

Le quattro giornate di C’è Fermento saranno scandite dai percorsi di degustazione curati e organizzati da Associazione ABC, una piccola realtà cuneese che durante serate di apertura porta alla scoperta dei birrifici protagonisti e delle relative birre. Ogni giorno verrà proposto un percorso diverso di degustazione itinerante all’interno de Il Quartiere, durante cui si svilupperà un tema specifico e si approfondiranno diversi aspetti della produzione e della degustazione delle birre.

Accanto a questi percorsi tematici e momenti di approfondimento, C’è Fermento presenta un calendario di appuntamenti OFF: eventi collaterali, musica diffusa, laboratori e visite sul territorio. Sempre all’interno de Il Quartiere, ma nel cortile d’onore, la postazione di musica e interviste di Radio Beckwith, mentre durante i giorni di C’è Fermento, ma prima dell’orario di apertura, Birre di Confine organizza dei tour guidati come Fuori Salone, circa temi via via diversi e in giro per la cittadina di Saluzzo.

Info: cefermento.it.

 

SAVIGLIANO. Grande Fiera d'Estate

  • Da sabato 11 a domenica 19 giugno - Complesso fieristico di via Alba

Musica, animazione, sport, danza, circo e conferenze per accontentare tutti i visitatori. Un ricco calendario di appuntamenti gratuiti che ogni giorno allieteranno la visita del pubblico in fiera. Concerti musicali, laboratori e spettacoli circensi, serate danzanti, esibizioni e trofei sportivi, oltre ad un convegno di approfondimento, andranno in scena dall’11 al 19 giugno 2022 nel complesso fieristico di Via Alba a Savigliano, all’interno dell’area eventi allestita nel padiglione esterno. Per maggiori informazioni e per restare sempre aggiornati sul programma, è possibile seguire i canali social (Facebook e Instagram) della Grande Fiera d’Estate. Ecco il calendario degli eventi ancora in programma:

  • Giovedì 16 giugno alle ore 18 spazio per l’approfondimento, con un convegno su alcune tematiche inerenti alla sicurezza, rivolto alle imprese del territorio e organizzato da Confapi Cuneo insieme al Comando Provinciale dei Carabinieri di Cuneo. Alle 21 la crew “Tuttafuffa”, compagine di artisti guidati dai carmagnolesi Bologna e Barbero, approderà in fiera per ballare la musica disco dance dagli anni ‘70 al 2000.
  • Venerdì 17 giugno a partire dalle ore 21 serata di musica dal vivo anni ‘50 con i “Lazy Lady Swing”, quintetto acustico che mette lo swing al servizio dei ballerini di Lindy Hop, supportato dagli allievi della scuola di ballo di Alba e Bra “Swing Juice”.
  • Sabato 18 giugno alle ore 21 appuntamento con “Milonga”, una serata dedicata al tango e alla cultura argentina, a cura del gruppo “Tango de Buenos Aires ASD” e “Somos Tango ASD”, che accoderà una lezione di avvicinamento al ballo aperta a tutti con inizio alle ore 20.
  • Domenica 19 giugno alle ore 16 l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Arti Marziali Bushido” di Savigliano si cimenterà in una dimostrazione di karate, judo, aikido e difesa personale, con il coinvolgimento del pubblico presente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter