Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (17 - 18 settembre 2022)

Una selezione di appuntamenti per il prossimo fine settimana.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (17 - 18 settembre 2022)
Eventi Cuneo città, 15 Settembre 2022 ore 17:04

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cuneo e provincia: i nostri consigli per sabato 17 e domenica 18 settembre 2022.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (17 - 18 settembre 2022)

CUNEO. Cuneo Bike Festival

  • Dal 16 al 21 settembre 2022

Il quartier generale dell’evento ideato, organizzato e promosso dall’ufficio Biciclette del Comune di Cuneo, sarà all’aperto nell’area di piazza ex Foro Boario, ma il programma del festival sarà diffuso anche in altri luoghi della città. Il “Cuneo Bike Festival” 2022 avrà anche una sua anteprima nella serata di venerdì 9 settembre al Teatro Monviso di Cuneo, a cui è prevista la partecipazione di alcuni ospiti d’eccezione. Il programma delle sei giornate dell’evento prevede un nutrito calendario di talk di cui saranno protagonisti personaggi più o meno noti legati al mondo delle due ruote, ma anche diversi momenti di altro genere: passeggiate in bicicletta alla scoperta della città e del Parco Fluviale, laboratori e altre iniziative rivolte alle scuole, momenti formativi per giornalisti e insegnanti, esibizioni sportive, spettacoli, appuntamenti culturali e musicali. Per maggiori informazioni e aggiornamenti sul programma si può consultare la pagina web comune.cuneo.it/cuneobikefestival.

Cuneo Bike Festival

 

CUNEO. Meccaniche dell'Esistenza

  • Fino al 25 settembre 2022 - Parco Parri

La mostra di sculture "Meccaniche dell’Esistenza" degli artisti Carlo D’Oria, Gabriele Garbolino Rù, Elio Garis a cura di Roberto Mastroianni è articolata in due spazi; all’interno di Parco Parri a Cuneo e presso il palazzo dell’F5 (di fronte alla chiesa del Cuore Immacolato). Si tratta della decima mostra della rassegna provinciale grandArte 2022 – HELP - humanity, ecology, liberty, politics. L'esposizione  sarà visitabile fino al 25.09.2022 venerdì, sabato e domenica dalle ore 16.00 alle ore 19.00. Ingresso libero.

ALBA. Alba in bici

  • Domenica 18 settembre 2022 - partenza da piazza Medford

Nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile, domenica 18 settembre torna Alba in Bici, appuntamento molto amato dai cittadini albesi e molto partecipato da adulti e bambini.

La biciclettata organizzata dal Comune di Alba quest’anno ha un nuovo punto di partenza e di rientro in piazza Medford dove, in contemporanea, si svolge anche Sport in Piazza, la manifestazione dedicata allo sport con il coinvolgimento delle associazioni cittadine.

La giornata si apre alle ore 10.30 con le iscrizioni nell’info point dedicato, allestito in Piazza Medford.

Alle 15.30 parte la pedalata, con un divertente percorso di circa 10 chilometri, da fare in compagnia lungo le vie della città, passando per il quartiere San Cassiano, il centro storico e, al ritorno, il Parco Tanaro.

Per partecipare basta arrivare in sella ad una bicicletta da passeggio o una mountain bike, muniti di casco. Al termine della giornata sarà estratta a sorte, tra i partecipanti, una city bike.

L’iscrizione gratuita alla manifestazione può essere effettuata il giorno stesso, all’info point di piazza Medford, oppure online compilando l’apposito modulo e sottoscrivendolo al momento della consegna dei pettorali numerati, prima della partenza.

arrivo
Foto 1 di 3
Alba in Bici 2016_GDivino_2
Foto 2 di 3
Alba in Bici 2016_GDivino_1
Foto 3 di 3

BRA. Bra's Festival

  • Dal 16 al 18 settembre 2022

Arriva nel cuore del centro della città, sotto i portici dell’ala storica di Corso Garibaldi e Corso Cottolengo, l’evento gastronomico che vede protagonisti importanti chef stellati del territorio, affiancati da giovani talenti emergenti, per celebrare e interpretare attraverso piatti esclusivamente studiati per l’occasione i prodotti d’eccellenza del territorio, a partire dalla celeberrima salsiccia di Bra, l’unica prodotta con salsiccia di vitello, oltre al formaggio, al pane e al riso “made in Bra”.

LEGGI ANCHE: Bra's, il Festival della Salsiccia di Bra e del buon gusto

BRA. I maestri del '900

  • Fino all'8 gennaio 2023 - Palazzo Mathis

Mostra dedicata agli esponenti più rappresentativi del panorama artistico piemontese del secolo scorso (con alcune incursioni nel resto dell’Italia). Quelli che il titolo dell’esposizione organizzata dall’associazione culturale “Piero Fraire e dalla Città di Bra, e curata da Gianfranco Schialvino, definisce “I Maestri”.

Le sale affrescate dello storico edificio vedranno esposte opere di Carol Rama, Pinot Gallizio, Giacomo Soffiantino, Francesco Tabusso, Renato Guttuso, Alessandro Lupo, Mario Schifano, Arturo Martini, Piero Ruggeri, Ezio Gribaudo e Salvo, Ugo Nespolo, Omar Galliani, Aldo Mondino, Romano Reviglio, Francesco Preverino, Ermanno Barovero, Ugo Giletta e Luisa Valentini. L’attenzione si rivolge dapprima a un dipingere che esalta i valori naturalistici, le atmosfere pacate e silenziose, il cromatismo a volte delicato ed a volte esplodente nella resa d’insieme, per proseguire mirando ad un’espressività nuova: un nucleo di essenza e descrizione, tra figurazione e astrazione, che a metà Novecento seppe venire incontro all’esigenza individuale di comunicare l’intimità emozionata.

La mostra è visitabile ad ingresso libero dal giovedì al lunedì in orario 9/12,30 e 15/18 fino all'8 gennaio 2023. Maggiori informazioni presso l’Ufficio Turismo e Cultura del Comune chiamando lo 0172-438185 o scrivendo a turismo@comune.bra.cn.it.

Ferrazzi Ferruccio Le due madri olio91x75
Foto 1 di 4
cartolina i maestri 3
Foto 2 di 4
cartolina i maestri 2
Foto 3 di 4
cartolina i maestri 1
Foto 4 di 4

CHERASCO. "Prima della fantascienza. Il futuro immaginario"
Mostra a cura di Piero Gondolo della Riva

  • Dal 25 giugno al 9 ottobre 2022 - Palaexpo

L'esposizione offrirà occasioni di riflessione sulla nostra capacità di immaginare il futuro in un viaggio che mette insieme immagini e oggetti dal XVII secolo fino ai giorni nostri. La mostra esplora la misura in cui la nostra visione del futuro rimane ancorata alle idee e ai valori del passato ed esplora il ruolo che l'immaginazione e la creatività possono giocare nella produzione di futuri alternativi. La mostra è a cura di Piero Gondolo della Riva, proprietario di una ricchissima collezione di preziosi volumi e oggetti (stampe, piatti in ceramica, incisioni, cartoline) incentrati sul tema della visione del futuro.

La mostra rimarrà aperta a Cherasco, nel Palaexpo di piazza degli Alpini, il sabato e la domenica con orario 9.30-12.30 / 15.00-19.00 dal 25 giugno al 9 ottobre 2022.

CHIUSA PESIO. Mostra perle di vetro

  • Dal 31 luglio al 30 settembre 2022 - Complesso museale Cav. G. Avena

Inaugurazione domenica alle 11 della mostra temporanea "L'arte della lavorazione delle perle di vetro", all'interno del Complesso Museale Cav. G. Avena di Chiusa Pesio, che sarà visitabile fino al 30 settembre. Saranno esposte opere create dai membri dell’Association des Perliers d’Art de France, ente francese impegnato in un importante progetto di valorizzazione della perla di vetro.

STROPPO. Miss-Ipi

  • Fino al 25 settembre 2022 - frazione Morinesio

Dal 22 luglio 2022 al 25 settembre 2022 la Frazione Morinesio a Stroppo ospita la mostra a cura di “Miss-Ipi” allestita all’esterno lungo le viuzze della borgata.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter