Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (14 - 15 maggio 2022)

Una selezione di appuntamenti per il prossimo fine settimana.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (14 - 15 maggio 2022)
Eventi Cuneo città, 12 Maggio 2022 ore 11:38

(Foto di copertina: Città in note, Cuneo)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cuneo e provincia: i nostri consigli per sabato 14 e domenica 15 maggio 2022.

Cosa fare a Cuneo e provincia: gli eventi del weekend (14 - 15 maggio 2022)

CUNEO. Gio Evan

  • Sabato 14 maggio 2022 - Ore 16.30 - Auditorium Varco

Nella rassegna “Città in note. La musica dei luoghi” avrà luogo il terzo e ultimo appuntamento del ciclo “Talk About Music” nell’ambito di “The Youth Factor”, il percorso di audience engagement ed empowerment ideato dalla Fondazione Artea, con il patrocinio del Comune di Cuneo – Assessorato per la Cultura, rivolto agli studenti delle scuole superiori del capoluogo. Dopo il cantautore Matteo Romano e il rapper Diablo, il talk condotto da Claudio Carboni, direttore artistico di “Città in note”, e Roberto Razzini, Managing Director di Sony Music Publishing Italia e coordinatore di “Talk About Music”, vedrà protagonista nell’incontro dal titolo “Non solo musica e parole: la scrittura come forma di comunicazione” Gio Evan, scrittore, performer e cantautore. Ingresso gratuito con obbligo di prenotazione su ticket.it. Info www.fondazioneartea.org.

CUNEO. Città in note. La musica dei luoghi

  • Da venerdì 13 a domenica 15 maggio 2022

Una rassegna diffusa che promuove attraverso la musica e mediante processi di valorizzazione partecipativi il patrimonio culturale e storico-artistico di Cuneo. Musei, chiese, teatri, biblioteche, ma anche parchi, vie e piazze del capoluogo piemontese per tre giorni diventano cornice di imperdibili concerti, spettacoli, talk, incursioni ed installazioni sonore. L’accesso agli eventi è gratuito, fino a esaurimento posti, ma è consigliata la prenotazione sul portale Ticket.it. Nei punti vendita convenzionati e sul circuito Ticket.it è inoltre possibile acquistare i biglietti per i concerti a pagamento. Per tutte le informazioni e il programma completo della seconda edizione della rassegna consultare il sito www.fondazioneartea.org.

CUNEO. Le lune del cuore

  • Dal 22 aprile al 29 maggio - Palazzo Samone

In mostra le espressioni di due artiste (Silvia Beccaria e Danila Ghigliano) che si interrogano su ciò che accade nel mondo, propendendo per la fragilità della poesia che ha però la forza di portare luce e affettività alle nostre incerte esistenze. Il titolo deriva da un verso della poesia “Sempre e Mai” di Paul Celan dedicata alla poetessa Ingeborg Bachmann e tratta dalla raccolta Papavero e memoria del 1952. Le due artiste, accomunate da una propensione lirica per il potere delle parole dei poeti di lenire i mali che affliggono le nostre vite, ci propongono le loro personali interpretazioni del “tempo del cuore” cantato da Celan, che “come un pendolo / oscilla tra Sempre e Mai”, tra il passato dimenticato e “lo spettro di ciò che sarà”. Il tempo dei desideri sognati o appagati e quello delle nostre più intime tensioni psicologiche ci riappaiono nelle loro rispettive opere in veste di riflessioni sui valori essenziali del nostro essere, sottoposti da ciascuna artista ad un’attenta e suggestiva rivisitazione, in grado di svelare le relazioni poetiche che intercorrono fra noi e il mondo. Entrambe le artiste ci permettono di ritrovare la nostra essenza poetica, accogliendo pensieri e sentimenti condivisi che ci possono riconciliare con il nostro senso di umanità, così oltraggiato ai nostri giorni dalle forze avverse che mirano piuttosto alla negazione della bellezza.

CUNEO. Du côté de la nature - 6 visioni al femminile

  • Dal 22 aprile al 29 maggio - Palazzo Samone

Il filosofo coreano Byung-Chul Han, nel suo saggio intitolato Elogio della terra. Un viaggio in giardino (Nottetempo, Milano 2022), ci ha ricordato come noi tutti stiamo perdendo “qualsiasi sensibilità nei confronti della terra, non sappiamo più cos’è”. “Se l’abbandoniamo”, egli ha affermato, “ci abbandona anche la felicità”. Proprio perché la “terra è bella” e “magica”, ci dobbiamo rendere conto allora che il “Bello ci impone il trattar bene”. Ora, le sei artiste che partecipano alla mostra Du côté de la nature si pongono effettivamente a fianco della natura e si fanno carico della bellezza della terra sempre più a rischio, a causa della crisi climatica, della pandemia e, da ultimo, del grave conflitto russo- ucraino, con tutte le sue nefaste conseguenze a livello soprattutto umanitario. Selen Botto, Emma Bourgin, Vesna Bursich, Astrid Fremin, Licia Martini ed Elena Tortia sono artiste impegnate a perseguire una visione etica dell’arte. Ciascuna artista ha proposto un propriopunto di vista sul nostro presente, evidenziandone gli stati di sofferenza, ma, al contempo, prospettandoci anche un’idea di arte come ricerca di armonia e cura della nostra esistenza.

ALBA. La balera

  • Domenica 15 maggio dalle 15 alle 18.30 - Piazza Sarti

L’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Alba ed i Centri d’incontro comunali per Anziani, in collaborazione con l’assessorato al Turismo e agli Eventi, lanciano la “Balera di Primavera”, una serie di pomeriggi e serate danzanti nella struttura mobile denominata il “Grande Circo di Primavera” allestita in piazza Sarti. Un grande spazio trasformato in pista da ballo con musica dal vivo, a ingresso gratuito per dare l’opportunità agli albesi di trascorrere piacevoli momenti in compagnia, ascoltando musica, ballando (o imparando a ballare) e stringere nuove amicizie. L’orchestra di Franca e Vito, insieme all’animazione di Elisa, intratterranno i partecipanti con ballo liscio, balli di gruppo e danze latino americane.

BRA. Notte dei Musei

  • Sabato 14 maggio 2022

Dopo due anni di pausa a causa della pandemia, il 14 maggio 2022 ritorna l’appuntamento con la “Notte dei musei”, manifestazione che si svolge in contemporanea in tutta Europa e che consentirà a cittadini e turisti di visitare le strutture museali cittadine con uno spirito diverso, approfittando del fascino della notturna.

Così il Museo civico di Archeologia, Storia ed Arte di Palazzo Traversa, il Museo civico di Storia Naturale “Craveri”, il Museo del Giocattolo e la Zizzola, che torna visitabile con il Museo multimediale “Casa dei braidesi”, apriranno i battenti gratuitamente dalle 20 alle 24. Nello stesso orario saranno fruibili, ad ingresso libero, anche le mostre allestite nello storico Palazzo Mathis in piazza Caduti per la Libertà, dove cittadini e visitatori potranno apprezzare l’esposizione permanente delle opere di Romano Reviglio e la personale di Massimo Ricci “Le voci del colore”.

Per maggiori informazioni e prenotazioni consultare www.museidibra.it o contattare l’Ufficio Turismo e Cultura e del Comune al numero 0172.430185 o alla mail: turismo@comune.bra.cn.it. I musei di Bra ti aspettano per una serata davvero divertente!

Zizzola, Tino Gerbaldo

CHERASCO. "La mia terra nei miei colori", mostra di Egidio Longo

  • Dal 30 aprile al 29 maggio 2022 - Chiesa di San Gregorio

Longo, nato a Rocca de' Baldi del 1951, attualmente vive a Mondovì. Ha esordito artisticamente agli inizi degli Anni Settanta nell'ambito della pittura ad olio, poi è passato all'acrilico su carta e oggi l'acquarello costituisce il nucleo esclusivo della sua produzione. La sua personale visione dell'arte può essere sintetizzata in una sua dichiarazione: “Vorrei dipingere: il silenzio della neve, il profumo dei fiori, le memorie dei muri” - tre soggetti impossibili – uno auditivo, uno olfattivo, uno mentale – che diventano l'oggetto delle sue ricerche. Non mancano, al tempo stesso, opere che descrivono i piccoli angoli di vita: le fontane, le biciclette, le biglie e le maschere.

La mostra sarà aperta ad ingresso gratuito il sabato dalle ore 15,00 alle 18,30 e la domenica dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,30.

FOSSANO. Fantastiche Grottesche. Giovanni Caracca e i Duchi di Savoia al Castello di Fossano

  • Fino al 29 maggio 2022 - Castello di Fossano

Vista la numerosa affluenza di visitatori, la mostra “Fantastiche Grottesche. Giovanni Caracca e i Duchi di Savoia al Castello di Fossano”, ospitata presso il Castello degli Acaja, sarà prorogata fino al 29 maggio 2022. La mostra, inaugurata lo scorso dicembre, avrebbe dovuto chiudere il 25 aprile ed è inclusa nel percorso di visita del castello. Il progetto espositivo site-specific, promosso da Comune di Fossano e Fondazione Artea, con il coordinamento scientifico di Palazzo Madama - Fondazione Torino Musei e in collaborazione con ATL del Cuneese, attraverso un percorso multimediale e una selezione di opere provenienti dalle collezioni di Palazzo Madama approfondisce gli affreschi della “Sala delle Grottesche” in relazione alla storia dei duchi e delle duchesse di Savoia che, per brevi o lunghi periodi, hanno abitato la fortezza.
L’ingresso, con visita guidata, è previsto il mercoledì e il giovedì, alle 11.00 e alle 15.00, dal venerdì alla domenica e nei festivi, invece, alle 11.00, 15.00 e 16.30. È consigliata la prenotazione al numero 0172/60160 o mandando un’e-mail a iatfossano@visitcuneese.it. Per informazioni visitare il sito www.visitfossano.it

SAVIGLIANO. Quint'essenza

  • Domenica 15 maggio 2022

Una manifestazione dove protagoniste sono le erbe, le spezie, i fiori e il giardino. Espositori specializzati, suddivisi in aree tematiche con i loro prodotti naturali, ecosostenibili, colorati e profumati. Benessere, cosmesi naturale, aromaterapia, infusi, tisane e distillati. E poi ancora: florovivaismo ed editoria specializzata.

In occasione di QuintEssenza, a metà del mese di maggio di ogni anno, le vie del centro storico di Savigliano cambiano nome e si ammantano di una atmosfera primaverile unica e magica. Piazza Santarosa, che diventa la “piazza delle erbe”, si veste di colori e sprigiona i profumi, le proprietà e le virtù delle erbe officinali e delle essenze. Piazza Cesare Battisti ospita il “giardino a cielo aperto”, con fiori primaverili, gerani, surfinie, aromatiche, perenni fiorite, servizi per il verde arboreo ornamentale, piante da ornamento e da giardino. Manufatti artigianali sono invece i protagonisti delle “vie degli Hobbisti” da percorrere nel centro storico e lungo le vie commerciali di Savigliano. In Piazza Molineri “l’isola del verde e dei profumi”: un angolo dedicato ai fiori e al giardino.

Per scoprire il ricco programma dell’evento, consultate il sito:  www.entemanifestazioni.com

SAVIGLIANO. Scusate l'attesa

  • Sabato 14 maggio 2022 - Ore 21 - Teatro Milanollo

“Scusate l’attesa”, fa parte del calendario della stagione teatrale del Milanollo e coinvolgerà gli attori di Voci Erranti, oltre a quelli della Casa di Reclusione di Saluzzo. Per prenotare i biglietti è possibile contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Savigliano ai numeri 0172/710235 – 710222 o via mail a cultura@comune.savigliano.cn.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter