Eventi
CUNEO E PROVINCIA

Alba, prosegue il programma di “Resistenza nella memoria 2022”

La Fondazione Ferrero presenta da sabato 15 ottobre 2022 a domenica 8 gennaio 2023 un nuovo progetto espositivo dedicato all’esperienza letteraria.

Alba, prosegue il programma di “Resistenza nella memoria 2022”
Eventi Alba e Langhe, 13 Ottobre 2022 ore 17:35

Prosegue il calendario di eventi con cui l’Amministrazione comunale albese celebra il 78° anniversario dei 23 giorni della Città di Alba (Zona Libera dal 10 ottobre al 2 novembre 1944) e il 73° anniversario del conferimento della Medaglia d’Oro al Valore Militare, con le manifestazioni “Resistenza nella memoria 2022”, organizzate dall’Assessorato comunale alla Cultura in collaborazione con le associazioni cittadine.

I vari appuntamenti

Da lunedì 10 ottobre “Resistenza attraverso le parole di Fenoglio”  

Dal 10 ottobre scorso, l'Assessorato al Turismo e alle Città Creative ha avviato una distribuzione di cartelline contenenti 19 stampe ispirate ad un breve brano di Fenoglio, selezionato da alcuni suoi scritti dedicati all’esperienza resistenziale. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra la Città, il Centro Studi “Beppe Fenoglio”, l'Anpi sezione di Alba-Bra attraverso il presidente Enzo Demaria, mediata con l'Istituto Bergamasco per la Storia della Resistenza (Isrec) da Enrica Zingale, socia storica dell'Anpi.  Si ispira ad un’analoga campagna di affissioni ideata da Isrec Bergamo su progetto di Dario Carta e Donatella Rota con la consulenza scientifica di Angelo Bendotti che ha coinvolto 19 designer professionisti provenienti da diverse esperienze socioculturali e sensibili alla tematica. I poster hanno una forte relazione tra concetto grafico e parola scritta. La distribuzione avrà luogo durante i principali eventi cittadini che si svolgeranno dal 10 ottobre al 2 novembre.

Sabato 15 ottobre, dalle ore 10.00

Canto le armi e l’uomo. 100 anni con Beppe Fenoglio

Fondazione Ferrero

La Fondazione Ferrero presenta da sabato 15 ottobre 2022 a domenica 8 gennaio 2023 un nuovo progetto espositivo dedicato all’esperienza letteraria e di vita dello scrittore e partigiano albese Beppe Fenoglio (1922 – 1963). “Canto le armi e l’uomo. 100 anni con Beppe Fenoglio”, a cura di Luca Bufano, tra i principali studiosi dell’opera fenogliana, si inserisce nel complesso delle iniziative previste dal programma “Beppe Fenoglio 22” in occasione del centenario della nascita dell’autore. Ingresso gratuito. Orari: giovedì e venerdì 15 – 19, sabato, domenica e festivi 10 – 19, chiuso lunedì, martedì e mercoledì e i giorni 24, 25, 31 dicembre 2022 e 1° gennaio 2023.

Martedì 18 ottobre, ore 21.00

Un Giorno di Fuoco

Teatro Sociale G. Busca

Sul palco del teatro cittadino va in scena lo spettacolo “Un Giorno di Fuoco” interpretato da Beppe Rosso, con la regia di Gabriele Vacis e scene di Lucio Diana. Il linguaggio di Fenoglio simile ad un distillato, fa si che “Un Giorno di Fuoco”, sia sceneggiatura, sia testo teatrale, e, come qualcuno ha detto, un “cantare” storico, un “cantare epico”. Perfetto per una narrazione teatrale, dove, in questo caso, la regia e l’interpretazione lavorano al racconto, reso integralmente, come ad un grande spartito, scendendo nella vocalità delle parole e ampliando la partitura sonora delle situazioni, dove personaggi, motori dell’azione, si concretizzano in contrappunto con le musiche. Lo spettacolo è realizzato da AMA Factory/ACTI – Teatri Indipendenti in coproduzione con Produzioni Fuorivia e con il sostegno e in collaborazione con Centro Studi Beppe Fenoglio. Ingresso libero su prenotazione.

Mercoledì 19 ottobre, ore 10.00

Un Giorno di Fuoco

Teatro Sociale G. Busca

Replica per gli studenti delle scuole superiori di tutto il territorio nazionale che hanno partecipato all’attività My Social reading, in collaborazione con Fondazione Pavese, Pearson editore e Fondazione CRC. (Novembre – data da definire)

Serata dedicata ai diciottenni albesi

Teatro Sociale G. Busca

Come da tradizione l’Amministrazione comunale dedicherà una serata ai neo diciottenni albesi con un evento a teatro e la consegna delle Costituzioni.

Seguici sui nostri canali