Sport
Olimpiadi Tokyo 2020

Inseguimento a squadre femminile: la cuneese Elisa Balsamo trascina l'Italia alle fasi finali

La giovane originaria di Peveragno, con le compagne Letizia Paternoster, Vittoria Guazzini e Rachele Barbieri, ha stabilito il nuovo record italiano con un tempo di 4’ 11” 666.

Inseguimento a squadre femminile: la cuneese Elisa Balsamo trascina l'Italia alle fasi finali
Sport Cuneo città, 02 Agosto 2021 ore 17:11

La cuneese Elisa Balsamo trascina l'Italia nella finale del inseguimento a squadre femminile delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Con il tempo di 4’ 11” 666, il quartetto azzurro ha inoltre stabilito il nuovo record italiano su pista.

Elisa Balsamo trascina il quartetto azzurro in finale

Una finale olimpica raggiunta con il tempo di 4’ 11” 666, record italiano nella disciplina ciclistica su pista dell'inseguimento a squadre. La cuneese Elisa Balsamo, originaria di Peveragno, insieme alle sue compagne Letizia Paternoster, Vittoria Guazzini e Rachele Barbieri si contenderà l'agognata medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Le fasi finali si disputeranno domani, martedì 3 agosto 2021, a partire dalle 8,30 (ora italiana). Le azzurre se la dovranno vedere con la Germania che oggi, nelle fasi di qualificazione, ha chiuso prima stabilendo il nuovo record del mondo. Chi vincerà la gara andrà alla finale per l'oro. Nell'altra "semifinale" ci saranno Gran Bretagna e Stati Uniti. Francia, Canada, Australia e Nuova Zelanda al ripescaggio.

Seguici sui nostri canali