Idee & Consigli
Sponsorizzato

Allestire casa: dallo stile moderno a quello classico, le soluzioni in gres porcellanato di Ceramica Design

Allestire casa: dallo stile moderno a quello classico, le soluzioni in gres porcellanato di Ceramica Design
Idee & Consigli 14 Ottobre 2022 ore 08:00

Quando arriva finalmente il momento di allestire o ristrutturare casa, uno dei primi pensieri è sicuramente lo stile che si vorrà dare alla propria abitazione.

Ognuno ha le sue preferenze: c’è chi ama lo stile classico, chi quello etnico, rustico, shabby chic, contemporaneo… si può spaziare davvero molto, creando degli ambienti personalizzati.

Per allestire e arredare con gusto la propria casa, bisogna dare grande importanza a pavimenti e rivestimenti perché gli ambienti non sono fatti solamente di mobili e tappeti, ma in primis ci sono i materiali che li compongono e che nel tempo, tendenzialmente, non si cambiano.

Perché scegliere il gres porcellanato

La piastrella più utilizzata in assoluto è sicuramente il gres, ma attenzione: ne esistono di varie tipologie con caratteristiche differenti e anche per usi diversi.

Il gres porcellanato è una piastrella di ceramica molto duratura e compatta, per niente porosa e ottenuta dalla compressione di argille, cotta a 1200 gradi circa, quando le varie argille greificano. Ecco perché si dice gres; e il termine “porcellanato” deriva dalle argille pure e bianchissime finemente macinate.

Quindi, il gres porcellanato non identifica un determinato tipo di piastrella, bensì un processo produttivo, una lavorazione che crea piastrelle di diverso tipo.

Le caratteristiche del gres porcellanato

Tra tutti i materiali ceramici per pavimentazione, il gres è il migliore contro l’usura di qualsiasi tipo: non assorbe i liquidi, presenta un’alta resistenza agli attacchi di agenti chimici, resiste al gelo e anche agli sbalzi di temperatura. Inoltre, presenta anche una capacità antibatterica, caratteristica da poco scoperta da alcuni produttori.

Grazie alle sue prestazioni di altissima qualità, il gres può essere usato sia all’interno che all’esterno, nelle abitazioni ma anche in luoghi molto frequentati, negli uffici, hotel, laboratori e via dicendo.

Gres porcellanato e stili di arredamento: idee

Per dare alla tua casa uno stile rustico puoi optare per le piastrelle in gres porcellanato effetto pietra oppure effetto cotto. Non hanno nulla da invidiare ai materiali che vanno ad imitare.

Se ami lo stile classico, le piastrelle in gres porcellanato effetto marmo ti stupiranno: potrai sceglierle in diverse nuance e con differenti venature, come se andassi a scegliere le tue lastre dal marmista.

Vuoi qualcosa di davvero incredibile e diverso dal solito per uno stile urban industrial o minimal? Le piastrelle effetto metallico saranno una vera sorpresa.

L’ampia diffusione del minimalismo ha generato una richiesta di materiali tra i più svariati, ma soprattutto del gres che imiti i metalli o il cemento.

E che dire dell’intramontabile legno? Le piastrelle in gres porcellanato effetto legno sono forse le più richieste ed utilizzate non solo nel settore residenziale, ma anche in quello commerciale. Le diverse colorazioni e venature riescono ad adattare l’effetto legno sia ad uno stile tradizionale che al più contemporaneo.

Gli stili di pavimentazione interna si spostano spesso anche all’esterno, in porticati, terrazzi, vialetti. La scelta ricade spesso in un gres dalle venature.

Per scegliere la piastrella in gres più adatta alle tue esigenze e gusti puoi affidarti a Ceramica Design, azienda specializzata in pavimenti, rivestimenti, arredo bagno che offre un supporto professionale a 360° dalla progettazione e posa in opera

Contattandoli direttamente dal sito ceramicadesign.it, oppure facendo visita al nuovo showroom a Cuneo (in Largo Edmondo de Amicis 1), i professionisti e consulenti dell’azienda sapranno aiutarti a scegliere la tipologia di piastrella più adatta per la tua casa.

Seguici sui nostri canali