Avvicendamento in Comune

Cuneo, Marco Vernetti sarà il nuovo assessore ad Acqua Pubblica e Personale

Andrà a sostituire Guido Lerda, 66 anni, che si è dimesso in osservanza dell'avvicendamento concordato all'interno della lista Cuneo Solidale e Democratica

Cuneo, Marco Vernetti sarà il nuovo assessore ad Acqua Pubblica e Personale
Politica Cuneo città, 22 Gennaio 2021 ore 09:54

E' stato confermato nel corso della giornata di ieri, giovedì 21 gennaio 2021, l'avvicendamento nell'Amministrazione comunale di Cuneo che riguarderà il passaggio di consegne al ruolo di assessore ad Acqua Pubblica e Personale. Marco Vernetti, 39 anni, andrà a sostituire Guido Lerda, 66 anni, il quale, nella Giunta di ieri, ha rassegnato le dimissioni.

Cuneo, Marco Vernetti sarà il nuovo assessore ad Acqua Pubblica e Personale

Ultima Giunta comunale per Guido Lerda, 66 anni, nel corso della mattinata di ieri, giovedì 21 gennaio 2021, ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di assessore ad Acqua Pubblica e Personale. Al suo posto subentrerà il consigliere regionale Marco Vernetti, 39 anni, in osservanza dell'avvicendamento concordato all'interno della lista Cuneo Solidale e Democratica. Il passaggio di testimone era previsto fin da inizio mandato, come ha sottolineato anche il sindaco Federico Borgna, ma era stato rimandato in attesa che si definisse la partita della gestione dell’acqua in Provincia.

TI POTREBBE INTERESSARE: Cerca di salire sull'aereo con un lingotto da 51mila euro nella valigia

Guido Lerda, tuttavia, anche su richiesta del primo cittadino, continuerà a seguire la tematica dell'acqua pubblica nelle vesti di consulente. A Marco Vernetti, che entrerà ufficialmente in carica da oggi, venerdì 22 gennaio 2021 con la firma sul protocollo, andranno invece le deleghe di Città accessibile, Personale, Legale e Contratti, mentre su quella relativa all'Acqua Pubblica restano dei dubbi. Borgna potrebbe infatti avocare a sé la questione.  La prossima settimana in Consiglio comunale al posto di Vernetti entrerà Giovanni Cerutti, in passato presidente dell’assemblea cittadina e con una lunga esperienza nella vita amministrativa cittadina.