Politica
CUNEO E PROVINCIA

Cuneo, eletto il nuovo consiglio provinciale

La lista “Piccoli Comuni della Granda” non ha raggiunto un numero sufficiente di voti per eleggere uno o più consiglieri.

Cuneo, eletto il nuovo consiglio provinciale
Politica Cuneo città, 20 Dicembre 2021 ore 11:21

Nella giornata di sabato, 18 dicembre 2021, è stato eletto il nuovo Consiglio provinciale. Lo hanno scelto i sindaci e i consiglieri comunali della Granda che hanno partecipato alle elezioni. Al voto sono andati, in tutto, 1.791 amministratori su un totale di 2.803 pari al 63,89% degli aventi diritto.

Quattro le liste di candidati che erano in lizza per un totale di 42 candidati a 12 posti

Per la lista “Ripartiamo dalla Granda”: Massimo Antoniotti, consigliere provinciale uscente e consigliere a Borgomale (voti ponderati 7.568); Graziella Viale, vicesindaco di Roaschia (5.917); Marco Bailo, sindaco di Magliano Alpi (5.127); Simona Giaccardi, presidente del Consiglio comunale di Fossano (4.566); Stefano Rosso, vicesindaco di Sommariva Perno (1.618).

Per la lista “La Nostra Provincia”: Silvano Dovetta, sindaco di Venasca e presidente dell’Unione Montana Valle Varaita (4.937); Bruna Sibille, consigliere comunale di Bra, ex assessore provinciale e regionale (3.560); Rosanna Martini, consigliere di Alba (3.293); Flavio Manavella, vicepresidente uscente e consigliere a Bagnolo (2.918); Mauro Astesano, sindaco di Dronero (2.899).

Per la lista “Granda in Azione”: Pietro Danna, consigliere provinciale uscente e consigliere di Monastero Vasco (4.426) e Vincenzo Pellegrino consigliere comunale a Cuneo (2.169). Mentre la lista “Piccoli Comuni della Granda” non ha raggiunto un numero sufficiente di voti per eleggere uno o più consiglieri.

Seguici sui nostri canali