Menu
Cerca
Adesioni dal 21 maggio

"Bike to Work", il Comune di Cuneo ti paga se vai a lavoro in bicicletta

Incentivi economici chilometrici per chi è residente nel Comune di Cuneo e vuole usare la bici nel percorso casa-lavoro.

"Bike to Work", il Comune di Cuneo ti paga se vai a lavoro in bicicletta
Politica Cuneo città, 18 Maggio 2021 ore 10:14

Un progetto che prevede incentivi economici chilometrici per chi è residente nel Comune di Cuneo e vuole usare la bici nel percorso casa-lavoro, prediligendo così uno stile di vita virtuoso che, oltre a migliorare la salute di chi lo pratica, non inquina. Al via le adesione dal 21 maggio per il "Bike to Work Cuneo".

"Bike to Work", come fare per aderire

In occasione del Bike To Work Day, venerdì 21 maggio 2021, il Comune di Cuneo dà il via ufficiale alla prima edizione del progetto sperimentale “Bike to work Cuneo”, un bando che prevede incentivi economici chilometrici per chi è residente nel Comune di Cuneo e vuole usare la bici nel percorso casa-lavoro, prediligendo così uno stile di vita virtuoso che, oltre a migliorare la salute di chi lo pratica, non inquina.

Per aderire all’iniziativa è sufficiente scaricare l’app Wecity per iOS e Android e registrarsi inserendo tutti i dati richiesti. Dopo essersi registrati è necessario inserire il codice missione CUNEOBTW21 che sarà attivo a partire dalle ore 8 del 21 maggio.

In fase di iscrizione va indicato, oltre all’indirizzo di residenza, anche l’indirizzo della sede lavorativa (anche fuori dai confini del Comune di Cuneo), sulla base del quale verrà riconosciuto l’incentivo, che sarà pari a 20 centesimi di euro per ogni chilometro pedalato nel tragitto casa-lavoro, con un massimo di 20 euro al mese. Sarà calcolato solo il percorso casa-lavoro effettuato utilizzando la bicicletta, conteggiato dall’app installata, sulla base del percorso stradale più funzionale e sicuro del proprio percorso. Per ottenere l’incentivo, che verrà liquidato ogni tre mesi tramite bonifico sull’Iban indicato in fase di iscrizione, si dovrà aver raggiunto un minimo di 18 giornate di “bike to work” a trimestre (se non si raggiunge tale obiettivo non verrà liquidato nessun incentivo) e non superare i 4 spostamenti al giorno.

 

Dal momento che la modalità sperimentale prevede l’adesione di un massimo di 400 persone, l’incentivo verrà riconosciuto nel primo trimestre ai primi 400 iscritti in base all’ordine di iscrizione all’app, mentre nei trimestri successivi verrà dato spazio anche agli altri in lista di attesa. Per aderire all’iniziativa è necessario essere maggiorenni, residenti nel Comune di Cuneo e lavoratori, dipendenti o autonomi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Tutte le regole del nuovo Decreto Covid: addio coprifuoco dal 21 giugno 

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Biciclette del Comune: tel. 0171 444513-516; mail: ufficio.biciclette@comune.cuneo.it o consultare la pagina dedicata del sito (CLICCA QUI).