Meteo
Un pomeriggio da paura

Nella Granda tornado e grandine grande come palle da tennis

Immagini shock della tromba d'aria che si è verificata ieri tra Cavallermaggiore e Marene. La grandine ha creato forti danni a Racconigi.

Meteo Saluzzo e pianura, 09 Luglio 2021 ore 10:28

L'allerta gialla maltempo segnalata da Arpa Piemonte si è abbattuta con tutta la sua forza nel corso della giornata di ieri, giovedì 8 luglio 2021, anche sulla provincia di Cuneo, dal Monviso alle Langhe. Chicchi di grandine grandi come palle da tennis sono caduti a Racconigi, ma è tra Cavallermaggiore e Marene che si sono trascorsi attimi di panico: verso le 15 del pomeriggio, si è venuto infatti a formare un tornado che fortunatamente non ha prodotto danni particolari.

Un tornado tra Cavallermaggiore e Marene

IL VIDEO:

(Video da: Centro Meteo Piemonte - CMP)

Arpa Piemonte, dopo il downburst avvenuto a Vercelli e Novara, aveva segnalato ieri, giovedì 8 luglio 2021, l'allerta gialla maltempo anche nella Granda: pioggia, forte vento e grandine hanno messo a dura prova la provincia di Cuneo, soprattutto nell'area tra il Monviso e le Langhe.

Nella zona tra Cavallermaggiore e Marene, in particolare, i residenti hanno attraversato attimi di vero panico: verso le 15 del pomeriggio si è venuto a formare infatti un tornado che ha sferzato campi coltivati, senza fortunatamente creare danni ad abitazioni e persone. L'evento atmosferico ha lasciato tutti con il fiato sospeso e sui social si sono moltiplicate le impressionanti immagini della tromba d'aria le cui conseguenze sarebbero potute essere devastanti.

 

Chicchi di grandine grandi come palle da tennis

Anche la grandine ha creato non pochi grattacapi ai cittadini cuneesi. Tra Martiniana Po e Revello e nel racconigese diverse sono state le segnalazioni di chicchi di grandine grandi come palle da tennis. Dimensioni considerevoli che in pochi minuti hanno imbiancato completamente il territorio quasi come se avesse nevicato e che, appunto per la loro grandezza, hanno rappresentato un forte rischio per le persone e per le autovetture esposte apertamente alla grandine.

A Cuneo torna il sole

Dopo l'ondata di maltempo che ha colpito il Piemonte negli ultimi due giorni, l'ultimo bollettino di Arpa ha segnalato il ritorno allo stato di allerta verde per le condizioni meteorologiche. In provincia di Cuneo, nel corso della giornata di oggi, venerdì 9 luglio 2021, il sole tornerà a splendere con alcuni addensamenti cumuliformi a ridosso delle vallate alpine nel pomeriggio. Le temperature oscilleranno tra una minima di 14°C e una massima di 27°C, un clima mite che darà un po' di sollievo dopo i giorni di grande caldo delle settimane precedenti.