Economia
CUNEO E PROVINCIA

La Lega: "Solida rappresentanza del Cuneese tra i beneficiari dei contributi per i 32 Distretti del Commercio"

Sono infatti tre i progetti autorizzati per un finanziamento complessivo di 874mila euro, ai quali si aggiunge quello del capoluogo Cuneo con oltre 276mila euro

La Lega: "Solida rappresentanza del Cuneese tra i beneficiari dei contributi per i 32 Distretti del Commercio"
Economia Bra e Roero, 16 Dicembre 2022 ore 15:34

C’è anche una solida rappresentanza della provincia di Cuneo tra i beneficiari dei contributi per la realizzazione dei 32 nuovi Distretti del Commercio ammessi in graduatoria nel bando regionale da 8,8 milioni di euro per il triennio 2022-2023-2024. Sono infatti tre i progetti autorizzati per un finanziamento complessivo di 874mila euro, ai quali si aggiunge quello del capoluogo Cuneo con oltre 276mila euro.

“Da consiglieri regionali del territorio - commentano i leghisti della Granda Matteo Gagliasso e Paolo Demarchi - non possiamo che rinnovare i nostri complimenti al nostro assessore al Commercio Vittoria Poggio, che ha saputo elaborare una strategia tanto vincente per le nostre comunità, e ai sindaci che hanno saputo cogliere con lungimiranza le opportunità offerte da questo bando. Puntare sulla formula dei distretti significa non solo sostenere il commercio di vicinato ma garantire nuove opportunità di decoro urbano, di attrattività turistica e di sviluppo economico per i nostri comuni. Le vetrine che guardano le nostre vie, le insegne che illuminano le nostre serate, il bagaglio di storie e di tradizioni d’eccellenza che si tramandano di generazione in generazione sono il primo baluardo contro lo spopolamento dei nostri centri abitati e contro un’idea di commercio che minaccia sempre più il calore del rapporto umano privilegiando l’asettico click su un telefono o un computer”.

Nel dettaglio, a ricevere il contributo saranno i progetti presentati da Alba e Bra con “Infrastrutture e servizi-Arredo urbano e qualificazione estetica-Formazione a sostegno dell’imprenditoria-Innovazione informatica-Comunicazione integrata e immagine coordinata” con un punteggio di 72/100 e 292mila euro, Mondovì e Monregalese con “Valorizzazione del sistema commerciale urbano, potenziamento della rete commerciale diffusa e integrazione con il settore turistico” con un punteggio di 66,5/100 e 292mila euro e Fossano, Savigliano e Terre della Pianura con “Rafforzare la composizione, l’organizzazione e l’attrattività della rete commerciale locale” con un punteggio di 66,5/100 e 290mila euro. Come detto, a questi si aggiunge Cuneo con il progetto “Nuove economie sostenibili”.

Seguici sui nostri canali