un periodo molto difficile

Crisi Scarpe&Scarpe, 11 negozi chiuderanno i battenti

Previsti per i lavoratori strumenti di integrazione del reddito

Crisi Scarpe&Scarpe, 11 negozi chiuderanno i battenti
Saluzzo e pianura, 10 Settembre 2020 ore 15:27

Crisi Scarpe&Scarpe, chiudono 11 negozi. L’azienda ha inoltre annunciato che per altri 3 negozi è in corso una trattativa con le controparti e che nei prossimi mesi saranno gestiti alcuni esuberi tra i dipendenti della sede centrale di Borgaro Torinese. Come riporta PrimaIl Canavese.it.

Crisi Scarpe&Scarpe, 11 negozi abbassano la serranda

L’azienda Scarpe&Scarpe che opera a livello nazionale sta affrontando la procedura di pre-concordato ha annunciato lunedì 7 settembre 2020, in un incontro con i sindacati, la chiusura di 11 punti vendita. Si tratta dei negozi di Calenzano (FI), Cornaredo (MI), Genova in Via Rivarolo, Latina, Marcon (VE), Milazzo (ME), Quartu (CA), Vanzaghello (MI) e tre a Roma precisamente nei centri commerciali “Parco Leonardo”, “Anagnina” e “La Romanina”.

Il futuro dei lavoratori lavoratori

Per i lavoratori di questi punti vendita è previsto l’accesso agli strumenti di integrazione del reddito secondo la normativa attualmente vigente. Al termine del periodo previsto dal DL, l’azienda valuterà le opportune disposizioni in linea con il piano industriale e finanziario a cui Scarpe&Scarpe sta lavorando con i propri consulenti e che ha l’obbiettivo primario di tutelare il numero massimo di posti di lavoro.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità