Auchan in sciopero, è lotta agli esuberi annunciati

I 180 dipendenti del punto vendita cuneese mercoledì in agitazione.

Auchan in sciopero, è lotta agli esuberi annunciati
Cuneo città, 28 Ottobre 2019 ore 12:07

Lo sciopero nazionale dei dipendenti Auchan coinvolge anche Cuneo.

Contro Conad

Dopo l’acquisizione di Auchan da parte di Conad erano trapelati i primi problemi e le prime paure dei dipendenti della ex catena francese. Ora che si parla di 2mila esuberi a livello nazionale i 180 dipendenti del punto vendita di Cuneo scendono in agitazione. L’appuntamento è per mercoledì 30 ottobre 2019 dale 9 alle 13. Domani martedì 29 ottobre si terrà l’assemblea sempre a Cuneo. Previsto poi al Mise di Roma per mercoledì 30 ottobre un presidio.

Accordo non raggiunto

La protesta indetta dai sindacati a livello unitario è contro Conad, la nuova proprietà. Mesi di trattative non hanno consentito di trovare un accordo concreto e sicuro per il passaggio degli ex lavoratori del gruppo francese sotto la nuova proprietà.  Chiara la posizione del sindacato Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uitltucs: “Conad non ha voluto dare nessuna garanzia di salvaguardia del perimetro occupazionale.Inoltre la società ha provveduto a disdettare la contrattazione integrativa negando qualsiasi disponibilità a ricontrattare su temi rilevanti quale l’organizzazione del lavoro”. Oltre a quello occupazionale c’è il timore che la nuova proprierà non abbia l’intenzione di garantire i  diritti precedentemente acquisiti da parte dei lavoratori.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità