Cultura
CUNEO E PROVINCIA

Lo sculture Gioachino Chiesa dona più di 100 opere artistiche alla Città di Bra

Un patrimonio che sarà esposto al pubblico nelle sedi comunali.

Lo sculture Gioachino Chiesa dona più di 100 opere artistiche alla Città di Bra
Cultura Bra e Roero, 13 Settembre 2022 ore 10:51

L’artista, scultore e cittadino braidese Gioachino Chiesa ha donato al Comune di Bra un centinaio di opere tra le più importanti e significative del proprio percorso artistico, tra altorilievi in bronzo e in legno, dipinti, disegni eseguiti con tecniche miste e terrecotte. Un magnifico patrimonio che, in attesa dell’adeguata collocazione espositiva all’interno dei locali di Palazzo Garrone, oggetto di prossimi interventi di riqualificazione, sarà esposto nelle sale comunali di rappresentanza e a Palazzo Traversa, museo di Arte, Storia e Archeologia.

La donazione gratuita

La donazione, liberale e gratuita, è stata formalizzata alla presenza dell’artista Gioachino Chiesa, del dirigente della Ripartizione Servizi alla Persona e Culturali Fabio Smareglia e del notaio Alberto Vadalà, che ha curato il rogito, oltre che del Sindaco di Bra, della sorella dell’artista, Margherita Chiesa, e dell’amico Domenico Dogliani.

opere chiesa

“La vita di Giocahino Chiesa (…) è legata all’atelier di Bra, dove opera una ricerca plastica che, iniziata con il figurativo, si è trasformata con il passare degli anni in forme astratte – scrive il critico d'arte Paolo Levi tratteggiando il profilo dello scultore braidese -. La sua biografia è quella del nobile costruttore di monumenti bronzei, del plasmatore di idee e sentimenti. Gioachino Chiesa è uno sculture versatile che si muove, con espressiva maestria, tra monumenti di carattere sacro e di memoria civile e militare. Inizialmente autodidatta, ha perfezionato la sua tecnica nello studio dello scultore Masoero e in seguito all’Accademia delle Belle Arti di Carrara, dove la sua innata capacità di manipolatore della materia si è affinata”.

La grande passione per la scultura di Chiesa, da lui indagata con fervido spirito creativo, ne ha fatto uno dei maggiori realizzatori di monumenti pubblici in Italia e all'estero. Tra le sue pregevoli opere pubbliche, si ricorda il Monumento per la tomba degli alpini caduti e dispersi nella campagna di Russi, situato nel cimitero urbano di Bra.

Seguici sui nostri canali