Menu
Cerca

Filippo Arlia, il giovane talento italiano protagonista all'Alba Music Festival

Considerato dalla critica internazionale uno dei più brillanti e versatili musicisti italiani della sua generazione.

Filippo Arlia, il giovane talento italiano protagonista all'Alba Music Festival
Cultura Alba e Langhe, 22 Maggio 2019 ore 17:32

Filippo Arlia, il giovane talento italiano che porta la musica classica in giro per il mondo, domenica 25 maggio 2019 all'Alba Music Festival.

Filippo Arlia protagonista all'Alba Music Festival

Il giovane Direttore d'Orchestra Filippo Arlia, considerato dalla critica internazionale uno dei più brillanti e versatili musicisti italiani della sua generazione, sarà protagonista ad Alba il 25 maggio, all'interno dell'Alba Music Festival, con il concerto Duettango Feat Camorra. 

Il Festival è uno dei più attesi riferimenti culturali della stagione ed è parte del programma culturale della città di Alba, sostenuto dalla Regione Piemonte e dai più importanti enti del territorio. Con oltre 20.000 presenze di pubblico ogni anno, il Festival si riconferma come una manifestazione emozionante e spettacolare, un magico incontro tra gli artisti, la musica, i luoghi e la storia.

Pianista e direttore d’orchestra Filippo Arlia

Duettango nasce nel 2008 grazie ad un’intuizione del pianista e direttore d’orchestra Filippo Arlia, fondatore e Direttore principale dell’Orchestra Filarmonica della Calabria. L’idea è quella di unire due strumenti a prima vista per niente simili come il pianoforte e il bandoneon, che fino ad oggi nella letteratura di Astor Piazzolla sono sempre stati due elementi di un sestetto o almeno di un quartetto dove il pianoforte recitava tristemente la parte di un nobile comprimario e il bandoneon dialogava in maniera costante solo ed esclusivamente con il violino.

In concerto Filippo Arlia al pianoforteCesare Chiacchiaretta al bandoneonGiovanni Zonno al violinoSalvatore Russo alla chitarra elettrica ed Enrico Corapi al contrabbasso.

Dopo aver calcato il palcoscenico in 25 Paesi del mondoFilippoArlia, fondatore e principale direttore dell'Orchestra Filarmonica della Calabria, è tornato in Italia per dirigere Stefano Bollani Verona lo scorso 1 aprile e Giovanni Sollima il 18 maggio al Teatro Politeama di Catanzaro. Dopo la tappa ad Alba proseguirà la tournée in Israele dal 30 maggio al 2 giugno e tornerà poi a Catanzaro per dirigere Danilo Rea in occasione della Stagione Sinfonica del Teatro Politeama.