Astimusica, si prosegue con i Negrita e Donatella Rettore

A seguire l'Asti God's Talent organizzato dalla Diocesi, poi Morgan & Andy dei Bluvertigo.

Astimusica, si prosegue con i Negrita e Donatella Rettore
05 Luglio 2019 ore 15:58

Continua il festival Astimusica, in programma fino al 17 luglio in piazza Cattedrale. Stasera, venerdì 5 luglio 2019, l’atteso concerto dei Negrita come riporta laNuovaProvincia.it

I Negrita

Per quanto riguarda i prossimi appuntamenti – fino a lunedì – stasera, alle 21, si terrà l’atteso concerto dei Negrita.
Per celebrare i 25 anni di rock ‘n’ roll e dopo la partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo, i Negrita tornano in tour in tutta Italia con una serie di concerti live estivi in location di particolare fascino e importanza storica. Una scelta che richiama apertamente le date che, nel 2013, li ha visti protagonisti con 64 sold out consecutivi. Per celebrare degnamente un anniversario del genere, poi, la band toscana ha deciso di mutare il proprio show col passare delle stagioni.
Lo show comprende tutti i grandi classici dei Negrita, con l’aggiunta di brani che difficilmente, o mai, hanno eseguito dal vivo in passato, per una scaletta che cambierà per tutto il corso dell’anno.
Biglietti: primo settore  (40 euro) più diritti di prevendita; secondo settore 35 euro più prevendita; terzo settore 25 euro più prevendita. I biglietti sono in vendita sul circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita affiliati), incluso il punto vendita locale presso il Teatro Alfieri.

Donatella Rettore

Domani (sabato), sempre alle 21 in piazza Cattedrale, sarà invece la volta di Donatella Rettore.
Ironica e trasgressiva, raro esempio di cantautrice italiana, Donatella Rettore resta l’icona di un periodo particolare della storia musicale italiana. Una carriera che l’ha vista tra le stelle della hit parade, ma che è culminata soprattutto nell’album “Kamizaze rock’n’roll suicide”, portato alla ribalta da celebri brani come “Splendido Splendente”, “Kobra” e “Lamette”.
L’ingresso è libero. Ad aprire il concerto Rais e Rebirth.

Asti God’s Talent

Domenica 7 luglio alle 21 si proseguirà con la quinta edizione di Asti God’s Talent.
Infatti il festival di piazza Cattedrale ospiterà l’evento organizzato dalla Pastorale giovanile della diocesi che vedrà sfidarsi i cori giovanili diocesani.
A salire sul palco, in ordine di apparizione, Don Bosco, San Domenico Savio, Villanova, Coro della Chiesa evangelica di via Parini (che per la prima volta parteciperà alla manifestazione), Torretta, Cattedrale e Refrancore.
Le formazioni saranno valutate da una giuria guidata dal noto cantautore Paolo Conte, padrino della manifestazione fin dalla prima edizione, che sarà affiancato da diversi esperti. Tra loro anche la ballerina classica Simona Atzori, che riesce ad esibirsi nonostante sia priva delle braccia dalla nascita.

Morgan & Andy dei Bluvertigo con Massimo Cotto

Astimusica continuerà lunedì 8 luglio alle 21 con la serata che vedrà protagonisti Morgan & Andy dei Bluvertigo con Massimo Cotto, direttore artistico del festival, oltre che deejay radiofonico (conduce tutte le mattine la rubrica “Rock & Talk” su Virgin Radio) e autore televisivo e teatrale.
Sarà uno spettacolo in tre tempi ideato appositamente per Astimusica e condotto da Massimo Cotto, che vedrà esibirsi in un primo tempo Andy e nella seconda parte Morgan. Spettacolo in cui si ripercorreranno le loro origini e influenze musicali per arrivare ad un finale all’unisono.
In apertura di serata saliranno sul palco Tempestuous Sea e Margherita Zanin.
L’ingresso è libero.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità