A Bra lo schermo si accende sulle tracce della nostalgia

Una serie di proiezioni a chiusura della rassegna "Periferia cuore della citta".

A Bra lo schermo si accende sulle tracce della nostalgia
Cultura Bra e Roero, 28 Agosto 2019 ore 11:15

La storia di Bra e del suo territorio rivive sullo schermo nella rassegna “Perifera cuore della citta”.

Nei documentari le concerie e le lotte dei lavoratori

E’ in programma giovedì 5 settembre 2019, alle 21.30 in piazza Caduti per la Libertà, l’ultima proiezione della rassegna estiva “Periferia cuore della città”, che da giugno a settembre ha portato in piazze e giardini di Bra il meglio della cinematografia contemporanea.
Ad essere presentati saranno i documentari di Remo Schellino “Quando Bra era Regina di cuoi. Conciatori e concerie, un secolo di lavoro e di lotte” e “Giovanni Arpino, un realista romantico”.

Omaggio a Giovanni Arpino

Con riferimenti letterari (già nella citazione del titolo) a Giovanni Arpino, uno degli autori che ha raccontato la Bra della concia delle pelli, il primo cortometraggio a cura del documentarista Schellino è basato sulle ricerche storiografiche di Fabio Bailo.
Seguirà il video documentario “Giovanni Arpino, un realista romantico”, prezioso ritratto dell’Arpino privato, realizzato attraverso inedite interviste alla vedova Catterina Brero e al figlio Tommaso.
Ingresso libero e posti a sedere fino ad esaurimento. Maggiori informazioni su www.turismoinbra.it.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli