Videopoker manomessi ma i finanzieri scoprono il… trucco

Maxifrode stroncata in decine di locali. 150 apparecchi sequestrati e sanzioni per 1 milione di multa.

Videopoker manomessi ma i finanzieri scoprono il… trucco
Cuneo città, 16 Ottobre 2019 ore 10:15

Gioco d’azzardo con slot machine truccate,  la Guardia di Finanza passa al setaccio il Cuneese.

Evasione fiscale per 2 milioni di euro

Il trucco messo in atto consisteva nella manomissione delle schede inserite nelle macchinette. La modifica truffaldina permetteva di scollegare l’apparecchio di gioco dalla rete dei monopoli e in questo modo non venivano comunicati al fisco gli introiti. Alcune delle macchinette poi, per non destare troppi sospetti, lavoravano “a singhiozzo”, cioè comunicavano i dati a fasi alterne. In questo modo tutto sembrava regolare. Gli apparecchi sequestrati sono stati 150, per evasione accerttata di 2 milioni di euro ed emesse sanzioni per 1 milion edi euro.

Distribuzione capillare delle slot machines

Il gestore finito nei guai aveva realizzato un sistema di distribuzione delle slot truccate che arrivava anche alla Liguria. Il lavoro dei finanzieri è stato molto complesso, perchè ha significato passare al setaccio decine di esercizi commerciali, bar e sale da gioco. Per appurare la frode, hanno anche effettuato simulazioni di gioco e da questo è emerso il mancato incremento dei contatori fiscali.

 

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Sud Piemonte Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale di Cuneo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità