Versano la caparra per dei videogiochi, ma era una truffa

L'avviso e di non fare acquisti on line su siti non sicuri.

Versano la caparra per dei videogiochi, ma era una truffa
28 Settembre 2019 ore 07:07

Due amici versano la caparra per dei videogiochi, ma è una truffa. Le due vittime risiedono, una a Vigevano e una Trino Vercellese.

Versano la caparra, ma è una truffa

I carabinieri della stazione di Trino Vercellese hanno deferito un 32 enne milanese per duplice truffa on line. Le due vittime, un abitante a Vigevano ed una a Trino Vercellese, avevano deciso di acquistare una consolle e dei videogiochi su un sito on line poiché il prezzo era molto appetibile. Dopo aver versato una caparra di 295 euro, tuttavia, la merce non gli è mai arrivata ed il venditore non si è reso più reperibile.

La denuncia

Le due vittime hanno sporto denuncia presso i carabinieri del posto e grazie all’indagine dei carabinieri di Trino, sono riusciti ad identificare il truffatore, un  32enne che vive a Milano e che annovera diversi precedenti della stessa indole.
L’invito che viene rivolto alla comunità vercellese è quello di non fare acquisti on line su siti non sicuri, soprattutto se il prezzo appare troppo appetibile (cd. specchietti per le allodole) poiché potrebbero rivelarsi, come spesso accade, delle truffe. In particolare, per i pagamenti, conviene utilizzare mezzi sicuri che possano anche rimborsare per tali eventi criminosi.

Fare attenzione

L’invito che viene rivolto alla comunità vercellese è quello di non fare acquisti on line su siti non sicuri, soprattutto se il prezzo appare troppo appetibile (cd. specchietti per le allodole) poiché potrebbero rivelarsi, come spesso accade, delle truffe. In particolare, per i pagamenti, conviene utilizzare mezzi sicuri che possano anche rimborsare per tali eventi criminosi. La cosa migliore, comunque, in questi casi, è incontrare il venditore e farsi consegnare la merce a mano. Il truffatore è stato deferito alla Procura della Repubblica di Vercelli.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità