Cronaca
Prato Nevoso

Undicenne finisce fuori pista mentre scia: salvato da un poliziotto

Il ragazzo ha riportato la frattura del bacino ed una frattura multipla del femore sinistro, ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

Undicenne finisce fuori pista mentre scia: salvato da un poliziotto
Cronaca Montagna e valli, 05 Gennaio 2022 ore 09:03

Grande paura per un ragazzino di soli 11 anni che nella mattinata dell'ultimo giorno dell'anno, venerdì 31 dicembre 2021, è finito fuori pista mentre stava sciando insieme alla madre. L'undicenne è stato salvato da un ispettore della Polizia di Stato che era impegnato nel servizio di controllo e sicurezza in montagna. Fortunatamente il giovane non è in pericolo di vita.

(In copertina immagine di repertorio di uno sciatore caduto)

Undicenne finisce fuori pista mentre scia: salvato da un poliziotto

Nella mattinata di venerdì 31 dicembre 2021, verso le ore 11.00, un Ispettore della Polizia di Stato, adibito al Servizio di Sicurezza e Soccorso in montagna sul comprensorio sciistico di Prato Nevoso, durante il servizio di controllo sulla pista n.4, giunto nella parte finale del tracciato, in concomitanza con l’incrocio con la pista “Rientro Rosso” ha notato che alcune reti di protezione del margine sinistro della pista erano divelte ed adagiate sul manto nevoso, rivolte in direzione del tratto fuori pista.

L’operatore della Polizia di Stato, pertanto, si è fermato ed avvicinatosi al bordo pista ha notato che nel greto del ruscello sottostante, giaceva riverso a terra sul suo lato destro, un giovane sciatore privo di entrambi gli sci ai piedi, con il casco indossato. Il poliziotto lo ha quindi raggiunto immediatamente, constatando che fosse vigile e cosciente anche se dolorante al fianco sinistro.

Sospettando una frattura, il poliziotto ha richiesto l’ausilio degli altri operatori muniti di apposita barella e nel contempo ha avvisato dell’accaduto il 112 N.U.E. Il ragazzo di circa 11 anni di Boissano (SV) è stato immobilizzato sull’apposita tavola spinale e munito di collare; con i citati presidi sanitari è stato essere portato via dalla zona impervia in cui era finito e trasportato su uno spiazzo nei pressi della baita “Il verde” dove è atterrato l’elisoccorso del 118.

Si è fratturato il bacino e il femore sinistro

Una volta fatto salire sul velivolo, il giovane è stato trasportato presso l’ospedale pediatrico “Regina Margherita di Torino” dove gli è stata diagnosticata una frattura del bacino ed una frattura multipla del femore sinistro che sono stati oggetto d’intervento chirurgico nei giorni successivi.

Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che il ragazzo stava sciando insieme alla mamma e durante la discesa dietro la stessa, aveva perso il controllo degli sci finendo fuori pista. Le notizie sullo stato di salute del giovane sono positive in quanto allo stato attuale non corre pericolo di vita.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter