Cronaca
Verso le 13 di oggi

Trovato un cadavere lungo i binari tra le stazioni di Fossano e Savigliano

Il traffico ferroviario riprogrammato a causa delle operazioni di rimozione del cadavere e per le indagini da parte della Forze dell'Ordine.

Trovato un cadavere lungo i binari tra le stazioni di Fossano e Savigliano
Cronaca Saluzzo e pianura, 24 Gennaio 2022 ore 15:08

Tragico ritrovamento avvenuto nel corso della giornata di oggi, lunedì 24 gennaio 2022: un cadavere è stato rinvenuto lungo i binari tra le stazioni di Fossano e Savigliano in provincia di Cuneo.

Trovato un cadavere lungo i binari tra le stazioni di Fossano e Savigliano

Il ritrovamento del cadavere è avvenuto verso le 13 di oggi, lunedì 24 gennaio 2022, lungo i binari che collegano le stazioni ferroviarie di Fossano e Savigliano in provincia di Cuneo. Il rinvenimento della salma è stato effettuato dal personale alla guida del treno 3126, che stava transitando sulla tratta proprio in quei minuti.

Subito sono state contattate le Forze dell'Ordine, intervenute per rimuovere il copro senza vita dai binari e per recuperare i primi indizi sul caso. Dopo il nulla osta dell'Autorità giudiziaria, il convoglio bloccato ha potuto riprendere la sua corsa, come anche il treno 26765 in arrivo da Torino e diretto a Savigliano. Al momento non si sa nulla riguardo né sull’identità della persona, né sulle precise cause della morte, che si ipotizza risalire a diverse ore fa.

A causa della tragica vicenda, il traffico ferroviario è stato riprogrammato: i convogli di passaggio sulla tratta nel pomeriggio saranno fatti fermare alle stazioni di Fossano o di Cavallermaggiore. I passeggeri potranno proseguire la corsa attraverso pullman sostitutivi sino al completo ripristino della circolazione ferroviaria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter