Intervento dell'elisoccorso

Trovato senza vita il corpo dell'escursionista 69enne disperso da due giorni in Valle Gesso

La salma di Franco Barroero, 69enne odontotecnico di Fossano, è stata rinvenuta dai tecnici del Soccorso Alpino in un canalone alla base della Rocca della Paur.

Trovato senza vita il corpo dell'escursionista 69enne disperso da due giorni in Valle Gesso
Cronaca Montagna e valli, 06 Luglio 2021 ore 09:32

Dopo 24 ore di ricerche è stato trovato senza vita il corpo di Franco Barroero, odontotecnico 69enne di Fossano in pensione, in un canalone alla base della Rocca della Paur, da cui è presumibilmente precipitato. Le operazioni per ritrovarlo erano scattate nel corso della giornata di domenica 4 luglio 2021, dopo l'allarme lanciato dai due figli del 69enne, preoccupati per il fatto di non aver più visto rincasare il padre dalla gita in montagna in Valle Gesso.

IL LUOGO DEL RITROVAMENTO:

Escursionista 69enne trovato senza vita alla Rocca della Paur

Franco Barroero, 69enne odontotecnico in pensione di Fossano, è stato ritrovato nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 5 luglio 2021, dopo 24 ore di intense ricerche, a seguito della segnalazione lanciata dai due figli dell'uomo nella giornata di domenica, preoccupati di non veder più tornare a casa il loro padre, uscito per una gita in montagna in Val Gesso. Il corpo senza vita del 69enne è stato rinvenuto in un canalone alla base della Rocca della Paur, nel pian del Valasco, punto da cui presumibilmente l'escursionista è sciaguratamente precipitato.

Salma rinvenuta con l'utilizzo dell'elisoccorso

Inizialmente le operazioni di soccorso, che hanno coinvolto 25 tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e Carabinieri, si erano concentrate in Valle Stura, dove i due figli credevano si fosse diretto il padre. In seguito, tuttavia, l'automobile del 69enne era stata ritrovata alle Terme di Valdieri, luogo dove si sono poi spostate le ricerche. Dopo ben 24 ore dall'inizio delle operazioni di soccorso, a ritrovare la salma sono stati i tecnici del Soccorso Alpino, i quali, con l'utilizzo dell'elisoccorso Drago 51, hanno perlustrato dall'alto i versanti della zona per avere una conoscenza più approfondita del luogo, nonostante il forte vento a limitare le operazioni. Il sorvolo ha consentito di avvistare il corpo esanime di Franco Barroero.

TI POTREBBE INTERESSARE: Quanto i vari vaccini ci proteggono in percentuale dal Covid e dalle varianti

Franco Barroero era escursionista esperto

Nell'immagine qui sopra è possibile visualizzare il percorso Google Maps che per escursionisti amatoriali va dal luogo dove è stata ritrovata l'automobile di Franco Barroero, fino alla Rocca della Paur. Il 69enne, essendo escursionista esperto ha tentato un sentiero più breve e di maggiore difficoltà.

Una vera e propria tragedia quella che ha visto vittima il 69enne Franco Barroero. L'uomo, odontotecnico di Fossano, era un escursionista esperto, da quasi 50 anni iscritto al Cai del suo paese. Nel corso della sua vita era salito sul Cervino, sul Monte Rosa e sul Monte Bianco e solo da pochi anni affrontava le escursioni da solo, dopo una vita di camminate e arrampicate insieme a Giorgio Pellizzari, amico della montagna, il quale ha ricordato come Franco Barroero amasse andare a cercare nuove vie e nuovi sentieri e poi, se poteva, li culminava con l'arrivo su una punta, ma senza mai rischiare