Cronaca
Frabosa Soprana

Tragedia sul monte Malanotte: pensionato 70enne muore dopo lo schianto col deltaplano

Il dramma si è verificato ieri, domenica 2 gennaio 2022, verso le 14.

Tragedia sul monte Malanotte: pensionato 70enne muore dopo lo schianto col deltaplano
Cronaca Montagna e valli, 03 Gennaio 2022 ore 09:08

Un tragico incidente si è verificato nel corso della pomeriggio di ieri, domenica 2 gennaio 2022, sulle alture di Frabosa Soprana: un pensionato di 70 anni ha perso la vita dopo essersi schiantato con deltaplano nelle fasi appena successive al decollo dalla pista di Malanotte, una delle più frequentate dai piloti di volo a vela.

IL LUOGO DELL'INCIDENTE:

Incidente col deltaplano: perde la vita pensionato di 70 anni

IL VIDEO DEL RECUPERO IN PISTA:

I primi ad intervenire sul luogo dell'incidente sono stati i soccorritori addetti alle piste di Frabosa Soprana Ski. Dopodiché è sopraggiunto sul posto anche il Servizio di Elisoccorso Regionale, la cui équipe sanitaria, coadiuvata dal tecnico del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, non ha potuto far altro che constatare il decesso del pilota. Una vera e propria tragedia avvenuta nel corso del primo pomeriggio di ieri, domenica 2 gennaio 2022: sulla pista di Malanotte di Frabosa Soprana, oltre 1.700 metri di quota sulle montagne del Mondolè, un pensionato di 70 anni ha perso la vita dopo essere precipitato col deltaplano. L'uomo si è schiantato contro una roccia, pochi istanti dopo aver preso quota.

In seguito, dopo l'autorizzazione alla rimozione, le squadre a terra del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco hanno trasportato a piedi la salma per consegnarla alle autorità di polizia giudiziaria. I pompieri erano sopraggiunti con l’elicottero Drago 51, il nucleo SAF del comando di Cuneo e le squadre inviate dal distaccamento di Mondovì.

Chi è la vittima dell'incidente col deltaplano

Il pensionato 70enne che ha perso tragicamente la vita sulla pista di Malanotte si chiamava Aldo Anselmo. Classe 1951, era originario di Genova, ma viveva da tempo a Canale d'Alba. Al momento, sulla dinamica dell'incidente stanno indagando i carabinieri, i quali, ipotizzano, come causa del decesso, il contatto del deltaplano con un cavo elettrico.