Tenta di vendere auricolari contraffatti online, scoperto picchia il compratore

Denunciato dai carabinieri di Pontecurone che hanno recuperato anche i 28 pezzi pronti ad essere smerciati.

Tenta di vendere auricolari contraffatti online, scoperto picchia il compratore
27 Settembre 2019 ore 16:32

Auricolari pagati mille euro, ma in realtà di trattava di una truffa.

Scoperto ha reagito con violenza

Ha tentato di venedere auricolari Apple falsi a un suo connazionale di 34 anni. Quando il marocchino diciottenne ha capito che la sua vittima non aveva abboccato scoprendo l’inganno, lo ha colpito con una testata.Il fatto è avvenuto a Pontecurone dove i Carabinieri  hanno denunciato per truffa, ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi uno studente residente a Tortona.

Ne stava acquistando altri venti

Il giovane mediante Facebook aveva tentato di “piazzare” il prodotto contraffatto e il 34enne era caduto nella sua rete. Concluso quello che sembrava un affare, l’acquirente ha pagato 100 euro come caparra per altre 20 paia di auricolari. La sua idea, una volta in possesso dei prodotti era quella di rivenderli in Marocco. A questo punto si sarebbe accorto di essere stato forse raggirato.

Messo alle strette il “venditore” ha reagito violentemente, colpendo il trentaquattrenne con una testata. I Carabinieri hanno recuperato e sequestrato 28 gli auricolari falsi oltre a denunciare il giovane.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità