Tenta di liberare un pitbull a Cuneo ma viene aggredito dai proprietari

Pugni e calci da parte di una donna e due uomini non identificati. Vittima il gestore del canile Giuseppe Dutto.

Tenta di liberare un pitbull a Cuneo ma viene aggredito dai proprietari
Cronaca Cuneo città, 26 Agosto 2019 ore 13:50

Un cane pitbull legato alle transenne di un cantiere ha fatto insospettire i residenti, che hanno segnalato la situazione alle competetenti autorità.

Responsabile del canile aggredito dai… proprietari

Nella serata di domenica 25 agosto 2019 in via Bonelli attorneo alle 20 il pitbull stava rovistando tra il materiale di un cantiere. Vista la situazione i residenti hanno pensato che l’animale fosse stato abbandonato. Segnalata il fatto, sul posto si è portato Giuseppe Dutto, 70 anni, gestore del canile comunale.

Quella che sembrava una normale operazione di recupero, si è trasformata in un’aggressuione in piena regola. Non da parte del cane però, ma della proprietaria.

Quando Dutto è entrato in azione, è comparsa una giovane donna che ha chiesto aiuto a due uomini che si sono poi scagliati, a pugni e calci, contro il malcapitato.

Lasciato a terra sanguinante

I tre se ne sono poi andati, abbandonando l’uomo a terra sanguinante. Con loro hanno portato il cane. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Cuneo e i sanitari del 118, che hanno portato il ferito al Pronto Soccorso. La proprietaria del cane sarebbe una cuneese di 28 senza fissa dimora. Indagini dei carabinieri.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli