Menu
Cerca

“Tartare bovino adulto a rischio listeria” Lidl Italia richiama lotto di carne prodotta in Piemonte

Non si può escludere un rischio per la salute.

“Tartare bovino adulto a rischio listeria” Lidl Italia richiama lotto di carne prodotta in Piemonte
Alba e Langhe, 13 Giugno 2019 ore 15:05

Lidl Italia srl ha richiamato dai supermercati un lotto di “Tartare di scottona di bovino adulto“. La carne preconfezionata che viene prodotta da Rosso Spa è finita sotto la lente del Ministero della Salute per rischio batteriologico dovuto alla presenza di Listeria monocytogenes.

Richiamo tartare di scottona

Ad essere stato cestinato è solo il lotto 1071215, identificato dalle scadenze 13/06/2019, venduto in confezioni da 200 grammi, commercializzato da Lidl Italia srl e e prodotta da Rosso Spa con sede dello stabilimento in via Traves n 43 a Torino.

Ci sarebbe un rischio batteriologico dovuto alla presenza di Listeria monocytogenes. Lidl invita quindi i cittadini a controllare se a casa hanno il lotto interessato e, eventualmente, di non consumarlo ma di portarlo indietro.

Listeria monocytogenes

La listeriosi, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, può provocare nausea, vomito e diarrea, ma anche infezioni più gravi, come la meningite. Si tratta di una infezione che si trasmette per via alimentare e può essere pericoloso soprattutto per le persone con basse difese immunitarie come bambini ed anziani. L’avviso di richiamo del lotto, è stato pubblicato sul portale dedicato ai richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori del Ministero della Salute alla voce “Avviso ai consumatori”.

 

LEGGI ANCHE: Salsicce ritirate: rischio salmonella. Il ministero della Salute chiede che, qualora fossero già state acquistate, vengano riconsegnate al negoziante.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli