Cronaca
CUNEO

Stuprate in piscina due ragazze da un gruppo di adolescenti

Il fatto è accaduto circa un mese fa, dopo la fine della scuola.

Stuprate in piscina due ragazze da un gruppo di adolescenti
Cronaca Cuneo città, 11 Luglio 2022 ore 12:11

Due 15enni hanno subito delle violenze sessuali da un gruppo di adolescenti nella piscina comunale di Cuneo. 

Il fatto

Il fatto è accaduto circa un mese fa quando le giovani, complice la fine della scuola e il caldo asfissiante, avevano deciso di passare (in compagnia di amici) una giornata all'insegna del divertimento, del sole e del fresco.

Le due ragazze prima di tornare a casa sono state avvicinate da alcuni coetanei che, per riuscire a trarle in inganno, gli hanno rubato i telefoni e gli occhiali dalla postazione in cui si erano messe per prendere il sole dopo i tuffi in acqua. Per ottenere la restituzione sono state costrette ad andare nei bagni pubblici. Una volta giunti dentro  i ragazzi "tatuati" hanno consumato lo stupro.

Dopo circa alcuni minuti una delle due si è riuscita a liberare e con la scusa dell’arrivo dei genitori, chiama l’amica al telefono, spaventando così i suoi aguzzini. Momenti infiniti, brutali che hanno spinto le 15enni sotto shock, alla sera, a raccontare tutto a mamma e papà.

Le indagini della Procura

A fare chiarezza sulla vicenda, su cui vi è massimo riserbo, la Procura di Cuneo a cui i genitori delle due 15enni si sono rivolti dopo aver ascoltato il racconto delle figlie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter