Ruba lo zaino in treno a una ragazza, finisce ai domiciliari

Trentasettenne marocchino all'opera sul Savona-Torino. La refurtiva gettata dal finestrino.

Ruba lo zaino in treno a una ragazza, finisce ai domiciliari
Mondovi, 01 Ottobre 2019 ore 14:34

Rapina impropria in treno ai danni di una ragazza e arresto del responsabile.

Colpo sul Savona-Torino

E’ avvenuta nella serata di sabato 28 settembre 2019 sul treno Savona-Torino, quando un marocchino trentasettenne si è impossessato dello zaino di una ragazza contenente portafoglio e telefono cellulare. Scoperto, il marocchino ha iniziato la fuga  correndo lungo le carrozze del treno, inseguito dalla ragazza. Raggiunto dalla giovane, la afferrava al collo fino all’intervento di un altro passeggero e del capotreno.

Intervento carabinieri Mondovì

All’arrivo alla stazione di Mondovì sono entrati in azione i carabinieri, prendendo in consegna l’uomo che è stato arrestato. Nel frattempo però l’autore della rapina aveva gettato la refurtiva dal finestrino del convoglio. Dopo l’udienza di convalida dell’arresto, svoltasi lunedì 30 settembre 2019  alTribunale di Cuneo, l’uomo che ha dichiarato di essere disposto a risarcire il danno,  è ora agli arresti domiciliari.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità