Ruba giubbotto e colpisce i commessi, 23enne arrestato per rapina impropria

L'uomo ha numerosi precedenti e su di lui pendeva anche un decreto di espulsione.

Ruba giubbotto e colpisce i commessi, 23enne arrestato per rapina impropria
Cronaca Alba e Langhe, 27 Ottobre 2019 ore 07:27

Ruba giubbotto e colpisce i commessi del negozio, un 23enne di origine gambiana è stato arrestato per rapina impropria.

Ruba giubbotto e colpisce i commessi

I Carabinieri della Compagnia di Alba hanno tratto in arresto un uomo di 23 anni, domiciliato ad Alba e di origine gambiana, ritenuto responsabile di rapina impropria ai danni di due commessi di un esercizio commerciale del centro città.

Furto e fuga

In particolare, dopo essersi impossessato di un giubbotto del valore di 100 euro, sorpreso da due commessi del negozio, l’uomo ha ingaggiato con questi una colluttazione per garantirsi la fuga dall’esercizio commerciale. Richiesto l’intervento dei Carabinieri, i militari della Stazione di Neive, giunti sul posto e raccolta la descrizione del soggetto, hanno effettuato una battuta di ricerca con la collaborazione degli agenti della Polizia Locale, rintracciando il soggetto poco dopo mentre si dirigeva a piedi verso la periferia della città.

Arrestato per rapina impropria

L’uomo, noto per numerosi precedenti per furto e stupefacenti, aveva ancora con sé il giubbotto trafugato che è stato riconsegnato ai legittimi proprietari.
I due commessi sono ricorsi alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale albese che hanno diagnosticato loro lievi lesioni.
A carico dell’uomo, dichiarato in stato di arresto per rapina impropria, pendeva anche un decreto di espulsione al quale non aveva ottemperato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli