Cronaca
La posizione dell'associazione

Rsa Lequio Tanaro, il gestore rassicura: "Riapertura solo al termine dei lavori"

Gli interventi andranno a riguardare, a seguito della segnalazione dei Nas, una vasca da bagno malandata e i campanelli di chiamata dei letti dei pazienti.

Rsa Lequio Tanaro, il gestore rassicura: "Riapertura solo al termine dei lavori"
Cronaca Mondovi, 08 Gennaio 2021 ore 13:27

"Sereni Orizzonti", associazione che gestisce diverse Rsa nel territorio piemontese, tra cui quella di Lequio Tanaro, ha reso note le motivazioni a seguito della chiusura della sua residenza per anziani: "La riapertura del centro avverrà solo al termine dei lavori di manutenzione".

Rsa Lequio Tanaro, il gestore rassicura: "Riapertura solo al termine dei lavori"

"Sereni Orizzonti", società che gestisce diverse Rsa del territorio piemontese, tra cui quella di Lequio Tanaro, si è espressa sulla questione che ha riguardato la residenza per anziani nella provincia Cuneese. Vittorio Pezzuto, a nome dell'azienda, ha voluto quindi precisare:

"Nessuno degli ospiti si è mai ritrovato in situazioni di disagio all'interno della Rsa di Lequio Tanaro. La decisione di chiudere la struttura ha riguardato essenzialmente alcuni aspetti relativi a degli interventi di manutenzione che dovranno essere effettuati. In particolare vanno messi a nuovo i campanelli dei letti dei pazienti, alcuni dei quali erano non funzionavano più, e una vasca da bagno malandata".

"Sereni Orizzonti" ha inoltre specificato che i 10 ospiti risultati positivi al coronavirus sono tutti asintomatici e sono stati prontamente trasferiti in una struttura Covid di 2° livello, tenuti monitorati fino a quando non risulteranno nuovamente negativi. I tre pazienti che invece non hanno contratto il virus sono stati trasferiti nella Rsa di Dogliani, struttura nella quale, una volta terminato il periodo di positività, verranno mandate anche le 10 persone attualmente affette dal Covid-19.

LEGGI ANCHE: Chiusa casa di riposo a Lequio Tanaro, ad ottobre era “Covid-Free”